Autocisterna con 40 mila litri di benzina si ribalta e prende fuoco

Autocisterna con 40 mila litri di benzina si ribalta e prende fuoco

Il conducente, un uomo di origini albanesi, è riuscito ad uscire da solo dal veicolo

Grave incidente questa mattina in Umbria. Un'autocisterna con circa 40 mila litri di benzina nei pressi della galleria del valico della Somma, Spoleto, è esplosa in strada. Il conducente, un uomo di origini albanesi, è fortunatamente riuscito ad uscire da solo dal veicolo

 

Leggi anche - Elena morta in un incidente, Facebook chiude il profilo fake dopo la denuncia di Leggo

 

Trasportato in codice giallo all’ospedale San Matteo degli Infermi, avrebbe riportato ustioni non gravi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Perugia e Terni per spegnere l'incendio: la situazione è ora sotto controllo ma le operazioni andranno avanti per diverse ore.

 

Secondo quanto riportato, l'incendio si è propagato dopo che il mezzo si è ribaltato, provocando un'alta e densa nuvola di fumo. L'autocisterna viene ora raffreddata e messa in sicurezza per permettere poi il recupero del mezzo. All’origine dell’incidente stradale potrebbe esserci la presenza di ghiaccio lungo la carreggiata: l’autocisterna, superata la galleria della Somma, avrebbe sbandato finendo fuori strada e quindi prendendo fuoco.

Il conducente è stato poi trasportato in codice giallo all’ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto: avrebbe riportato ustioni non gravi. 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 1 Dicembre 2021, 14:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA