Guardie volontarie anti movida selvaggia, bando per assumere 60mila assistenti civici
di Lorena Loiacono

Guardie volontarie anti movida selvaggia, bando per assumere 60mila assistenti civici

Un esercito di volontari a vigilare sulla fase 2, arrivano 60mila assistenti civici in tutta Italia per controllare il rispetto delle norme di sicurezza a cominciare dal distanziamento sociale. Verranno reclutati su base volontaria e saranno coordinati alla Protezione Civile.
«Il bando spiegano il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, e il presidente dell'Anci, Antonio Decaro, sindaco di Bari - sarà rivolto a inoccupati, a chi non ha vincoli lavorativi, anche percettori di reddito di cittadinanza o chi usufruisce di ammortizzatori». Una volta individuati, verranno messi a disposizione dei sindaci sia per vigilare sia per aiutare le fasce più deboli. Quindi potranno essere impiegati nei grandi e nei piccoli comuni, dalle serate della movida alle spiagge e ai parchi: l'obiettivo è collaborare con la cittadinanza.
 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Maggio 2020, 08:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA