Asilo degli orrori: mestre minacciano e strattonano i bambini, incastrate dalle immagini

Udine, maestre minacciano e strattonano bambini dell'asilo: sospese per 8 mesi

Urla, atteggiamenti aggressivi e minacciosi, parole offensive e strattoni: così due maestre di una scuola dell'infanzia della provincia di Udine avrebbero trattato i bambini. Le due sono state sospese per 8 mesi dall'insegnamento con l'accusa di maltrattamento ai danni dei piccoli al termine di un'indagine della squadra mobile di Udine, coordinata dalla procura. I poliziotti hanno raccolto diverse testimonianze e anche le immagini in cui si vedrebbero le maestre che maltrattavano i bimbi.

Dalle indagini è emerso in alcuni casi le maestre avrebbero strattonato e percosso al capo dei bambini, mentre almeno in un caso un bimbo sarebbe stato afferrato per un orecchio e strattonato per alcuni metri. In altre occasioni i bimbi venivano sviliti, umiliati e irrisi davanti ai compagni per come avevano svolto i compiti o per essersi sporcati.

 
Atteggiamenti di irritazione sarebbero stati assunti anche nei confronti di alcuni bimbi stranieri che, probabilmente a causa delle difficoltà linguistiche, non comprendevano le disposizioni. In classe, secondo quanto riscontrato dalla Polizia, si sarebbe così venuto a creare un clima di mortificazione e umiliazione. Gli elementi raccolti hanno indotto il Gip del tribunale di Udine a emettere, su richiesta della Procura, un'ordinanza applicativa della misura della sospensione dall'insegnamento per 8 mesi.

Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Dicembre 2019, 12:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA