Appalti truccati, sequestrata una cooperativa di ambulanze: i mezzi non venivano neanche sanificati

Appalti truccati, sequestrata una cooperativa di ambulanze: i mezzi non venivano neanche sanificati

Il caso in Lombardia, ma le gare venivano vinte in tutta Italia. Le gravi mancanze anche durante la pandemia

Appalti truccati, sequestrata una cooperativa di ambulanze. Il caso è stato scoperto in Lombardia, ma la società operava in tutta Italia. I mezzi venivano sanificati raramente, anche durante il picco della pandemia.

 

Leggi anche > Ubriaco alla guida, dopo 12 anni finisce in carcere a causa di un errore dell'avvocato

 

La Guardia di finanza di Pavia ha sequestrato questa mattina la First Aid One Italia, cooperativa operante nel settore dei trasporti sanitari, con sede legale a Pesaro, sede operativa a Bollate (Milano) e affidataria di appalti pubblici per il servizio ambulanze in tutta Italia. Il sequestro rientra nelle indagini per i reati di caporalato e appalti truccati per un valore complessivo di circa 11 milioni di euro, che già nel marzo scorso avevano portato all'arresto di quattro persone, tra cui anche l'allora direttore generale dell'Asst Pavia, e a perquisizioni e sequestri di apparati informatici in diverse aree geografiche del Paese (Lombardia, Marche, Lazio e Sicilia), per i reati di turbativa d'asta e frode nelle pubbliche forniture.

 

Le indagini dirette dal sostituto procuratore Roberto Valli e coordinate dal procuratore aggiunto Mario Venditti, hanno portato al sequestro di beni per un importo di circa 200 mila euro, tra cui disponibilità finanziarie, fabbricati, terreni ed autoveicoli. Nel corso delle indagini è emerso anche che le gare d'appalto venivano vinte a scapito della sicurezza sanitaria e i mezzi, come testimoniato dalle videoriprese a bordo, venivano sanificati molto di rado anche durante la pandemia. «In una delle ambulanze monitorate, in 20 giorni di lavoro con trasporto di 92 pazienti è stata sanificata solo in 4 occasioni mentre un'altra, in 9 giorni di servizio ed 86 pazienti trasportati, è stata sanificata un'unica volta», si legge nelle carte degli inquirenti.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Ottobre 2021, 11:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA