Antonio, 18 anni, trovato ucciso con sei coltellate al petto: era scomparso 7 giorni fa

Antonio, 18 anni, trovato ucciso con sei coltellate al petto: era scomparso 7 giorni fa

  • 362
    share
È stato ucciso con sei coltellate al petto Antonio Alexander Pascuzzo, il 18enne di Buonabitacolo (Salerno), il cui corpo senza vita è stato trovato nel primo pomeriggio di oggi in una scarpata, in una zona non molto lontana dal centro del piccolo paese del Vallo di Diano. Secondo quanto trapelato, la morte risalirebbe a circa tre giorni fa. Di Antonio si erano perse le tracce dallo scorso 6 aprile. Il giovane era stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti nei mesi scorsi.

Leggi anche -----> 18enne scompare nel Salernitano: «Vado a comprare le sigarette»

Del giovane si sono perse le tracce alle 22.30 di venerdì 6 aprile scorso. Dal quel momento nessuna notizia. Per tutta la scorsa settimana le forze dell'ordine, amici e volontari della Protezione Civile hanno setacciato il paese e le zone limitrofe in cerca del giovane. Sul luogo dove è stato trovato il cadavere di Antonio sono ancora al lavoro gli inquirenti: il capitano della Compagnia dei Carabinieri di Sala Consilina Davide Acquaviva, il medico legale e il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro Vittorio Russo.
Sabato 14 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2018 10:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME