Antonietta Gargiulo lascia l'ospedale dopo la strage di Latina: per la prima volta senza le figlie

  • 2,1 mila
    share
Ha lasciato l'osepdale Antonietta Gargiulo, la donna ferita il 28 febbraio dal marito che poi ha ucciso le figlie e si è tolto la vita, a Cisterna di latina. Questa mattina i medici del San Camillo di Roma, dove era ricoverata dal giorno della tragedia, hanno ritenuto che non avesse più bisogno di cure dell'ospedale.  

Strage di Latina, Antonietta conosceva da tempo la doppia vita del marito

Antonietta - secondo quanto rendono noto dall'ospedale - può parlare e muoversi. Non è stata resa nota la sua destinazione. In  questo periodo la donna, che appena uscita dal coma farmacologico ha saputo della tragica fine delle figlie, è stata assistita dai familiari e dagli appartenenti alla comunità di preghiera della quale faceva parte, a Cisterna. 

Strage di Latina, la tecnica usata dai medici per dire a mamma Antonietta che le figlie sono morte

Secondo quanto riferito dal parroco della chiesa di San Valentino, il giorno dei funerali, Antonietta aveva deciso insieme agli stessi familiari di perdonare Luigi Capasso, il marito - appuntato dei Carabinieri - dal quale si stava separando. 

Strage di Latina, il parroco: "Antonietta mi ha detto che ha perdonato Luigi"
Mercoledì 21 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME