Antonia, morta a 41 anni a causa del covid a Barletta: «Ha atteso 11 ore un posto letto in ospedale»

Video
di Alessia Strinati

Antonia Abbatangelo, per tutti Antonietta, è un'altra giovane vittima del covid. La donna aveva 41 anni ma non è riuscita a sopravvivere alla malattia dopo una serie di complicanze che sono comparse dopo il suo contagio. Antonia è morta nell'ospedale di Barletta dove ha dovuto attendere 11 ore prima di ottenere un posto letto.

 

Leggi anche > Napoli, donna di 45 anni muore al Cardarelli dopo 10 giorni di ricovero, i messaggi audio: «Non mi assistono»

 

 

La donna, mamma di un bambino di 14 mesi, ha iniziato a manifestare i primi sintomi del virus la scorsa settimana. Tosse e febbre sono sembrati gestibili in un primo momento, ma poi la sua condizione è peggiorata, per questo i familiari l'hanno portata all'ospedale di Trani, dove viveva Antonia, ma la struttura non era attrezzata così è stata trasferita a Barletta, ma è rimasta in attesa per 11 ore in Pronto Soccorso per assenza di posti letto. Da quel momento i suoi cari hanno avuto notizie solo tramite i medici, fino a quando non è arrivata quella più triste e drammatica.

 

Antonia non aveva particolari patologie pregresse, aveva dei problemi di salute assolutamente gestibili, come riporta anche il Corriere del Mezzogiono. La 41enne qualche giorno fa aveva pubblicato su Facebook una preghiera in cui chiedeva di poter guarire. Antonia amava il suo bambino e il suo unico desiderio era quello di poterlo crescere e stare accanto a lui, ma purtroppo la malattia non glielo ha permesso. Alle esequie, che si sono svolte in forma ristretta, non hanno potuto partecipare nemmeno il marito e il piccolo Gabriele, in isolamento a casa, pur essendo entrambi negativi. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Novembre 2020, 13:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA