«Assumiamo solo italiani»: bufera social per l'annuncio del ristorante

«Assumiamo solo italiani»: bufera social per l'annuncio del ristorante

Sul post sono piovuti commenti critici e nel giro di un giorno i gestori hanno deciso di eliminare la frase

«Cercasi aiuto in cucina tutto fare (Solo italiani)». Questo l'annuncio di lavoro postato da un ristorante di Rimini che ha scatenato una bufera social. Infatti dopo un giorno, la "precisazione" evidentemente discriminatoria è sparita. La trattoria ha postato sulla propria pagina social un annuncio di lavoro in cui si cercava un «aiuto cucina, tutto fare», con sotto riportato il numero di telefono del locale. Fin qui tutto bene ma all'ultima riga il post recitava tra parentesi «solo italiani». Sul post sono piovuti commenti critici e nel giro di un giorno i gestori hanno deciso di eliminare la frase.

 

Leggi anche > Due ragazze di 14 anni gravi in ospedale: investite da un'auto mentre andavano a scuola

 

La Cgil di Rimini, che ha portato alla luce il caso, l'ha duramente stigmatizzato. «Questo - denuncia la segretaria della Cgil di Rimini Isabella Pavolucci - a dimostrazione che la mentalità xenofoba di qualche singolo individuo non è generalizzabile, vale comunque la pena ribadire alcuni principi». Il post pubblicato dalla trattoria sui social, aggiunge Pavolucci, «apre anche uno squarcio sul modo approssimativo e fuori dalle regole in cui nel nostro territorio tante imprese procedono nella ricerca del personale».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Novembre 2021, 22:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA