Tobia non ce l'ha fatta: lo studente investito dal treno morto dopo 5 giorni di agonia
di Daniela Faiella

Angri, studente investito dal treno: Tobia Falcone morto a 17 anni

Non ce l’ha fatta Tobia Falcone. Lo studente 17enne di Angri investito da un treno di passaggio nella stazione di Angri venerdì scorso e’ morto ieri sera. Le sue condizioni erano gravissime. I medici del reparto di Rianimazione dell’ospedale di Nocera Inferiore, dove il ragazzo era stato trasferito dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia, avevano spiegato ai familiari che la sua vita era appesa ad un filo.



Sui social il cordoglio della gente, di quanti in questi giorni avevano seguito con ansia a partecipazione gli sviluppi della tragedia, unendosi in preghiera per Tobia. «Resterai l'amico, il fratello,il cugino,il nipote, il figlio di ognuno di noi -scrive Patty su fb - Anche di chi non sapeva nemmeno chi fossi. Si' caro Tobia, la preghiera,la speranza che in questi giorni ha unito questo paese portava il tuo nome... Il tuo sorriso conosciuto attraverso quella fotografia apparterrà ad ognuno di noi per sempre!Sii la forza della tua famiglia. Buon viaggio giovane, Tobia».
Giovedì 14 Novembre 2019, 08:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA