Incendio al McDonald's, clienti e personale in fuga: «Distrutto il tetto»

Incendio al McDonald's, clienti e personale in fuga: «Distrutto il tetto». Paura ad Alessandria

Divampato un vasto incendio al McDonald’s di via Giordano Bruno ad Alessandria (AL) che ha distrutto il tetto del locale. L'esplosione avvenuta nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle 13.00, ha generato paura fra i presenti, costringendo clienti e personale a una fuga precipitosa verso l’esterno in attesa dell’arrivo dei pompieri. I motivi sono ancora da accertare. 

 

 

Leggi anche - Green pass falsi, il figlio di Pippo Franco contro i giornalisti: "Andate via o vi spacco la faccia"

 

Secondo i primi rilievi dei vigili del fuoco, in effetti l’incendio sembra essere partito da una parte dell’impianto di condizionamento posta sul tetto e si sia esteso poi alla pensilina al rivestimento di una parte esterna della struttura. 

 

Sul posto sono confluite diverse squadre di vigili del fuoco di Alessandria muniti anche di autoscala, che hanno lavorato per diverse decine di minuti per spegnere l’incendio. L'incendio è stato domato prima che le fiamme andassero fuori controllo e non è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118, seppur accorsi sul posto con un’ambulanza dopo l’allarme. Non sono state coinvolte persone, nè si registrano feriti. 

Presenti anche i carabinieri e la polizia locale per gestire la viabilità che è stata rallentata, facendo registrare disagi alla circolazione in zona.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Ottobre 2021, 21:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA