Alex Zanardi oggi compie 54 anni: il primo compleanno dopo l'incidente. Come sta il campione dopo 4 mesi

video

Alex Zanardi compie oggi 54 anni. Un compleanno certamente diverso dagli altri per il campione bolognese, che è ancora ricoverato al San Raffaele in terapia semi-intensiva dopo il gravissimo incidente con la sua handbike dello scorso 19 giugno, quando si è schiantato contro un tir lungo una strada provinciale in provincia di Siena. È ormai qualche settimana che non ci sono bollettini medici che aggiornino sulle sue condizioni. Inizialmente l’ex pilota era stato ricoverato prima a Siena e poi a Villa Beretta, nel lecchese. 

 

 

 

Zanardi sta lottando, e dopo diversi interventi di ricostruzione cranio-facciale, si trova ora al San Raffaele dove i medici stanno curando la sua lenta ripresa, tramite sedute di riabilitazione cognitiva e motoria. Nel bollettino diffuso il 24 settembre i medici hanno parlato di «progressi significativi»: ascoltando registrazioni di voci e musiche a lui familiari, Zanardi ha iniziato a reagire. Ma i sanitari hanno anche ribadito «il permanere di un quadro clinico generale complesso, sulla cui prognosi è assolutamente prematuro sbilanciarsi».

 

 

 

LA DINAMICA DELL'INCIDENTE Pochi giorni fa una consulenza tecnica disposta dalla procura di Siena e affidata all'ingegner Dario Vangi, sulla base di immagini estratte da un video girato da un operatore che seguiva la staffetta, ha stabilito che il camion contro il quale Zanardi andò a scontrarsi avrebbe leggermente invaso la corsia opposta, andando a sbattere contro di lui. Zanardi stava partecipando con altri atleti paralimpici alla staffetta di Obiettivo tricolore. Ma secondo l'ingegner Mattia Strangi, consulente di Marco Ciacci, l'autista del camion (unico indagato dalla procura di Siena), non sarebbe stata la posizione del camion a causare l'incidente: conclusione a cui sarebbe pervenuto, secondo quanto appreso, pure il consulente del pm. «Quella posizione è fisiologica per quel tipo di mezzo e per quella strada e non è quella che ha causato l'incidente. La reazione di Zanardi è stata determinata dalla presenza del camion, non dall'eventuale infrazione commessa dall'autista». Spetterà ora alla procura - l'inchiesta è coordinata dalla pm Serena Menicucci e condotta dai carabinieri -, decidere se archiviare o chiedere il rinvio a giudizio del camionista, ravvisando o no responsabilità nella sua condotta di guida per l'incidente che ha causato lesioni gravissime a Zanardi.

 

 

GLI AUGURI SOCIAL E oggi per il suo compleanno sui social sono tanti i pensieri per lui. «Un giorno speciale per un uomo speciale. Tutti noi facciamo il tifo per te: buon compleanno Alex», si legge nel tweet di Federciclismo, che posta una sua foto a bordo di una handbike, con la solita espressione grintosa. «“Credo che la curiosità sia l'unica cosa di cui abbiamo bisogno nella vita. Se sei curioso troverai la tua passione. E i risultati che avrai saranno il risultato di quanta passione metterai nella tua vita” - si legge invece nel tweet del Coni, che cita le sue stesse parole - Impegnato in un’altra, l’ennesima, sfida, compie gli anni Alex Zanardi!».

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre 2020, 10:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA