Alessio Madeddu, morto lo chef che partecipò a «4 Ristoranti». Ucciso con un'accetta davanti al suo locale

Alessio Madeddu, morto lo chef che partecipò a «4 Ristoranti». Ucciso con un'accetta davanti al suo locale

Lo chef Alessio Madeddu, 51 anni di Teulada, diventato famoso per la sua partecipazione al programma 4 Ristoranti, con Alessandro Borghese, è stato trovato morto a terra davanti al suo locale a Porto Budello, nel Sud della Sardegna. L'uomo sarebbe stato colpito ripetutamente con un'arma da taglio, forse un'accetta.

Leggi anche > L'allarme di Borghese: «Non trovo personale, pochi vogliono fare lo chef»

Sul posto i carabinieri del Comando provinciale di Cagliari e della compagnia di Carbonia. Madeddu, dopo la partecipazione alla trasmissione televisiva, balzò agli onori delle cronache anche per aver aggredito i Carabinieri con una ruspa la sera del 2 novembre 2020, atto per il quale lo scorso 6 marzo era stato condannato per duplice tentato omicidio. Una pattuglia lo aveva fermato per un controllo, e lo chef aveva cercato di travolgerli, successivamente, con una ruspa. 

 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Ottobre 2021, 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA