Esce a cena con gli amici: Alan muore a 34 anni per un boccone di pizza andato di traverso

Belluno, esce a cena con gli amici: Alan muore a 34 anni per un boccone di pizza andato di traverso

«Di Alan ricorderemo la bontà e la generosità. Caratteristiche che lo hanno contraddistinto fin da piccolo: quando un bambino si prendeva un suo gioco egli non piangeva, al contrario era contento perché avrebbe reso felice un amichetto».

Muore a 16 anni per una malore fatale durante la serata in pizzeria

Sono state parole intrise di amore e nostalgia quelle pronunciate ieri pomeriggio, al campo da calcio di Voltago Agordino (Belluno), durante l’addio al 34enne Alan Scussel, morto dopo quindici giorni di agonia iniziati durante una pizzata in compagnia ad Agordo.

Un dramma avvenuta durante una serata in pizzeria con gli amici: un malore improvviso, Alan era uscito dal locale per prendere una boccata d'aria. Non si è più ripreso. Probabilmente un boccone andato di traverso.

Alan faceva anche parte della Protezione Civile locale. Questo lo straziante messaggio di saluti dei volontari:

«La notizia che nessuno avrebbe voluto sentire, oggi ha fatto tremare e ha spezzato il cuore del nostro paese. Caro Amico, la tua dipartita ci ammutolisce. Eri un pilastro per il nostro gruppo; rispondevi prontamente ad ogni chiamata e con quel tuo sorriso contagioso ci sostenevi e ci aiutavi nei momenti difficili. Davi sempre prova di grande risolutezza. Siamo stati a Padova in occasione dell’alluvione e a Pergola con l’emergenza neve da dove siamo tornati a casa spossati ma con una benemerenza, perché come eravamo soliti dire: “Se le da andà a fa figure da ciocolatin le meio sta a casa”. Oltre a queste trasferte, eri sempre disponibile per il tuo Comune e per i Comuni limitrofi, come quella volta ad Alleghe con la grande nevicata, poi in occasione di Vaia 2018, sempre bagnati fradici ma comunque felici per il semplice fatto di sostenere e di aiutare gli altri. Il nostro pensiero va alla tua famiglia, a parenti ed amici. Ti siamo profondamente grati del tempo trascorso insieme e stai pur certo che ogni tuo gesto lascerà una traccia indelebile nei nostri cuori. Nessuno ci lascerà mai finché vivrà nei nostri ricordi. Sarai con noi e tra noi per sempre. Ciao Alan, se vedon! Sani e bon viaz.»
Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Agosto 2020, 15:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA