Abusa della figlia e della sua amica per anni: arrestato 50enne accusato di violenze sessuali

Abusa della figlia e della sua amica per anni: arrestato 50enne accusato di violenze sessuali

Le madri sapevano tutto. La confessione arriva dall'amica che si è confidata con la psicologa

Avrebbe abusato della figlia e della sua amica da quando le due avevano 10 anni. Le madri sapevano tutto. Un 50enne è stato arrestato per violenza sessuale aggravata e continuata, dopo che l'amica ha confessato tutto alla sua psicologa. 

 

Leggi anche > «Don Francesco, il prete arrestato per droga è sieropositivo»: denunciato anche per tentate lesioni

 

 

Lunedì 20 settembre la polizia ha dato esecuzione a un’ordinanza chiesta dal sostituto procuratore Roberto Piccione al gip di custodia cautelare in carcere per un ultracinquantenne di Abano Terme. L’uomo è accusato di violenza sessuale nei confronti della figlia e di una sua amica tra il 2016 e il 2019. La madre di quest’ultima è stata iscritta nel registro degli indagati per favoreggiamento personale perché ha registrato il suo colloquio con la polizia giudiziaria: l’intento era di far ascoltare tutto alla moglie dell’indagato e allineare le loro versioni dei fatti.

Lo scorso maggio una psicologa di Padova ha fatto una segnalazione alla procura. Aveva in cura una minorenne per disturbi del comportamento alimentare e la ragazzina le ha fatto delle confidenze terrificanti. Ha raccontato che dall’età di 10 anni il papà di una sua amica le riservava attenzioni morbose. Attenzioni rivolte anche alla figlia. I poliziotti della squadra mobile hanno cominciato a indagare e assieme a personale specialistico hanno ascoltato la ragazzina e la figlia dell’indagato. Sono stati ricostruiti episodi di violenza avvenuti tra il 2016 e il 2019: palpeggiamenti, movimenti insidiosi compiuti dall’uomo di sorpresa anche mentre le bambine dormivano, con chiaro intento sessuale.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Settembre 2021, 12:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA