Coronavirus, Spagna fuori controllo: quasi 5000 morti, 769 in 24 ore

Sale l'allarme in Spagna, che ormai sembra fuori controllo: il numero dei morti in seguito alla diffusione del coronavirus torna ad aumentare con 769 vittime indicate nelle ultime 24 ore. Il bilancio totale dei morti sale così a 4.858. Lo scrive el Pais. Si contano inoltre 64.059 contagi da coronavirus, mentre sono 9.357 i guariti, riferiscono i media spagnoli citando le cifre fornite dal ministero della Sanità.

Coronavirus in Spagna, 10mila casi in più di ieri: «È l'inferno, i malati muoiono soli». Il ministro: «Siamo al picco»

Sempre in Spagna ci sono quasi 700 agenti che avrebbero contratto l'infezione. Il ministero degli Interni di Madrid ha reso noto che sono 229 gli agenti della Guardia Civil e 199 quelli di polizia nazionale risultati positivi ai test per la Covid-19. E, ha sottolineato il giornale citando stime dei sindacati, potrebbero essere 9.000 in totale gli agenti in quarantena con sintomi compatibili con quelli provocati dal coronavirus. Si calcola inoltre, ha riportato ancora El Pais facendo sempre riferimento ai dati dei sindacati, che siano 150 i contagi tra la polizia locale e un centinaio tra i militari. Tra le fila della Guardia Civil, si legge, ci sono già tre decessi. In Spagna sono in totale più di 4.000 i morti con coronavirus.

 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Marzo 2020, 13:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA