Coronavirus, 8 positivi al funerale camerunense a Padova, è caccia ai 200 partecipanti: «Devono fare il tampone»

Otto positivi al funerale camerunense, è caccia ai 200 partecipanti: «Devono fare il tampone»
PADOVA - Otto positivi alla commemorazione funebre, ora l'Usl cerca tutti i partecipanti. 
Sabato 4 si è svolta all’aperto, in un’area limitata dell’ampio parco pubblico Fenice in via Lungargine Rovetta a Padova, una commemorazione funebre promossa dalla comunità del Camerun cui hanno partecipato all’incirca 200 persone, indicativamente tutte di nazionalità camerunense. La commemorazione, avvenuta in memoria di una persona morta in Camerun nel mese di febbraio, è durata qualche ora.

Coronavirus, due parrucchiere positive: «Grazie alle mascherine non hanno contagiato nessuno»
Coronavirus, studio sull'immunità dei bimbi: il segreto è la lattoferrina. Ecco la proteina che può contenere il contagio

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 6 Euganea ha identificato finora 8 casi positivi per ognuno dei quali è stato disposto l’isolamento e sono stati eseguiti i tamponi per i contatti stretti. E’ però necessario che tutti coloro che hanno partecipato alla commemorazione funebre eseguano il tampone. Pertanto l’Ulss 6 Euganea ha inoltrato comunicazione al Prefetto e al presidente della Conferenza dei sindaci, allo scopo di raggiungere il maggior numero possibile di partecipanti, affinchè si palesino per sottoporsi a tampone.
E’ stato inoltre chiesto ai componenti della comunità Camerunense che si è riusciti a contattare, di veicolare l’informazione tra amici e conoscenti. Il lavoro è in progress e finora si è riusciti a individuare una quarantina di partecipanti. Le persone che hanno preso parte alla commemorazione sono invitate a telefonare al Numero Verde 800032973 della Ulss 6 Euganea o scrivere a emergenzacovid19@aulss6.veneto.it per richiedere il tampone che sarà eseguito presso una della sedi distrettuali.

 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Luglio 2020, 16:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA