Covid, bollettino oggi 9 aprile in Italia: 18.938 positivi e 460 morti. Tasso di positività al 5,2%. Rezza: «Curva rallenta»

Video
di

Covid Italia, il bollettino del 9 aprile 2021Sono 18.938 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 17.221. Sono invece 718 le vittime in un giorno (ieri 487, mai così tanti nel 2021). Sono 362.973 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 362.162. Il tasso di positività del 5,2%% (ieri era al 4,7%, quindi è salito dello 0,5). «Oggi vediamo circa 19mila positivi e decessi ancora elevati. In realtà però il dato delle morti non è 718 ma 460. Si tratta infatti di un aggiustamento perchè la Sicilia ha caricato dati antecedenti pari a 258 decessi. I decessi sono quindi 460, che resta comunque un numero ancora elevato. Bisognerà di certo fare sacrifici per accelerare al massimo le vaccinazioni». Lo ha detto il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio della Cabina di Regia organizzata dal ministero della Salute.

 

 

 

Terape intensive occupazione stabile

«Si sta stabilizzando intorno al 41%» il livello di occupazione delle terapie intensive «e siamo quindi arrivati sostanzialmente ad un plateau, così come per le aree mediche. In generale prima si muove l'indice Rt, poi incidenza e ricoveri e per ultimi si muovono i dati sui decessi. Quindi ci attendiamo che inizino a decrescere anche questi». Lo ha sottolineato il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, sottolineando anche che nei dati Iss «nella settimana che va da lunedì a domenica, e che risale al 4 aprile, l'incidenza è scesa a 210 casi per 100mila abitanti. E questo rispetto ai 232 della settimana precedente». Invece nella «tabella puntuale, quella monitorizzata sul flusso del ministero della Salute, aggiornata a ieri sera, abbiamo un calo che arriva a 185 per 100 mila abitanti sui 7 giorni. Questo numero, risente del periodo festivo. Abbiamo avuto giorni in cui il numero di casi segnalati è stato limitato. E questo, in parte, dovuto anche al periodo festivo». 

 

 

 

 

 

Covid Lazio, bollettino oggi 9 aprile 2021: 1.363 nuovi casi (600 a Roma), 47 i morti

Lazio

Ad oggi nel Lazio sono 51.941 gli attuali casi positivi al Covid-19, di questi sono 48.400 in isolamento domiciliare. Mentre 3.541 persone sono ricoverate, 368 delle quali sono in terapia intensiva. Infine, 6.979 persone sono decedute e 239.660 guarite. In totale sono stati esaminati 298.580 casi. Lo riporta il bollettino della Regione Lazio. 

 

Puglia

Su 14.281 tamponi per rilevare l'infezione da coronavirus sono emersi 1.791 contagi: 625 in provincia di Bari, 177 in provincia di Brindisi, 176 nella provincia Bat, 296 in provincia di Foggia, 176 in provincia di Lecce, 327 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 9 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i casi erano 1.974 su 14.895 test. Sono stati registrati 48 decessi: 23 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 1 in provincia Bat, 3 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Ieri erano 51. In tutto hanno perso la vita 5.143 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.977.644 test. Sono 151.177 i pazienti guariti mentre ieri erano 149.726 (+1.451). Sono 51.047 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 50.755 (+292). I pazienti ricoverati sono 2.240 mentre ieri erano 2.276 (-36). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 207.367 così suddivisi: 80.842 nella provincia di Bari; 20.271 nella provincia di Bat; 15.202 nella provincia di Brindisi; 37.910 nella provincia di Foggia; 19.910 nella provincia di Lecce; 32.218 nella Provincia di Taranto;707 attribuiti a residenti fuori regione; 307 provincia di residenza non nota.

 

Lombardia

In Lombardia, secondo il quotidiano bollettino diramato dalla Regione sulla difusione del Coronavirus, continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-2), per un totale di 828 e nei reparti (-249), per un totale di 6252 mentre, a fronte di 56.476 tamponi effettuati, sono 3.289 i nuovi positivi (5,8 per cento). Sempre alto il numero dei decessi, oggi ne vengono infatti registrati 92, mentre i guariti/dimessi sono 3.613.

 

Valle d'Aosta

Due decessi nelle ultime 24 ore e 65 nuovi casi positivi al Covid-19 a fronte di 241 persone sottoposte a tampone in Valle d'Aosta. Lo rende noto l'ultimo bollettino diffuso dalla Regione, sulla base dei dati dell'Usl. In crescita i pazienti ricoverati all'ospedale Parini: sono ora 78, di cui 12 in terapia intensiva. Il totale dei contagiati sale a 1.127, 15 in più' di ieri. I guariti sono 48.

 

Basilicata

In Basilicata sono 212 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (201 sono residenti), su un totale di 1.773 tamponi molecolari, e sono 4 i decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute sono cittadini di Matera. I lucani guariti o negativizzati sono 158. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.781 (+39), di cui 4.602 in isolamento domiciliare. Sono 14.802 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 462 quelle decedute. Invariato il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 179: al San Carlo di Potenza 34 nel reparto di malattie infettive, 33 in pneumologia, 14 in medicina d'urgenza, 3 in terapia intensiva e 18 in medicina interna Covid; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 30 nel reparto di malattie infettive, 18 in pneumologia, 22 in medicina interna Covid e 7 in terapia intensiva. Invariato il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva (10). Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 292.205 tamponi molecolari, di cui 269.101 sono risultati negativi, e sono state testate 172.967 persone.

 

Campania

Sono 2.225 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 21.149 tamponi molecolari. I sintomatici sono 763. Sono 31 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno dall'Unità di crisi della Regione Campania, 21 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 10 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania è 5.734. I nuovi guariti sono 1.967, il totale dei guariti sale a 256.145. In Campania sono 148 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.558 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

 

Emilia Romagna

Tornano a salire i nuovi casi di coronavirus in Emilia-Romagna mentre i ricoveri sono in calo. Altre 36 le vittime con Covid-19, tra cui una donna di 49 anni a Reggio Emilia. Il bollettino odierno della Regione evidenzia 1.488 contagi su 26.970 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Età media 43 anni. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 343 (-9 rispetto a ieri), 2.917 quelli negli altri reparti Covid (-134). Tra le province in testa Modena con 297 nuovi casi, seguita da Bologna con 203 più 35 del comprensorio imolese. A seguire: Reggio Emilia (202), Rimini (157), Ferrara (154) e Ravenna (125), Parma (101), Forlì (98), Cesena (79), Piacenza (37). I casi attivi ad oggi sono 68.218 (-634 rispetto a ieri), di cui il 95% in isolamento a casa. Per quanto riguarda i vaccini, complessivamente alle 15 risultavano somministrate 1.077.144 dosi. Sul totale, 333.598 sono le persone che hanno ricevuto due dosi.

 

Trentino

Altre due persone sono decedute per coronavirus in Trentino, mentre si registrano 107 nuovi contagi, secondo il bollettino di oggi dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari. La malattia è stata riscontrata in 57 persone che hanno fatto il tampone molecolare (1.597 quelli esaminati) ed in altre 50 rilevate da 886 test rapidi antigenici. I molecolari hanno confermato anche 17 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Fra i nuovi contagi, ci sono 16 bambini o ragazzi in età scolare: 3 hanno tra 0-2 anni, 2 tra 3-5 anni, 4 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 3 tra 14-19 anni. Nelle fasce più mature troviamo invece 20 nuovi casi fra i 60 ed i 69 anni, 9 tra 70-79 anni e 7 ultraottantenni. Negli ospedali le dimissioni (19 quelle di ieri) continuano a superare abbondantemente i nuovi ricoveri (7); i pazienti ricoverati attualmente sono 189, di cui 43 in rianimazione (3 in meno di ieri) Le nuove guarigioni oggi sono 247. I vaccini somministrati hanno raggiunto quota 113.145, comprese 37.773 seconde dosi: nel totale rientrano anche le 50.438 dosi riservate a ultraottantenni mentre nella fascia 70-79 anni la soglia raggiunta è di 17.497 somministrazioni., cifra che porta il totale a 38.943.

 

Alto Adige

L'Alto Adige non registra decessi di pazienti covid nelle ultime 24 ore. I nuovi casi sono invece 110: 62 analizzando 1.066 tamponi pcr effettuati ieri e 48 analizzando 10.172 test antigenici eseguiti. Scende da 152 a 147 il numero dei pazienti covid ospedalizzati: 24 in terapia intensiva (come ieri), 72 nei normali reparti (-2) e 51 nelle cliniche private (-3).


Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Aprile 2021, 00:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA