Bambina di due anni cade in piscina alla festa di matrimonio, salvata da cameriera con un massaggio cardiaco

La piccola è sfuggita al controllo dei genitori ed è finita in acqua

Cade in piscina al matrimonio, bimba di 2 anni salvata dalla cameriera con un massaggio cardiaco

Una bimba di due anni è caduta in piscina durante una festa di matrimonio a Prato e si trova ora ricoverata al Meyer di Firenze in prognosi riservata. La notizia è stata riportata da Il Tirreno e La Nazione di Prato. La bambina è stata salvata grazie al tempestivo intervento di una cameriera e di una invitata al matrimonio che le hanno prestato le prime cure facendole la rianimazione sul posto.

Aigues, bambino morto annegato in una piscina privata: aveva 19 mesi

Brescia, bimba di due anni cade nella piscina di casa: muore dopo due giorni di coma

La dinamica

Secondo quanto riportato, la bimba era alla festa di matrimonio insieme ai genitori: a un certo punto sarebbe sfuggita al loro controllo finendo nella vasca. Ad accorgersi che la piccola era sparita è stato il padre che ha dato l'allarme precipitandosi poi verso la piscina da dove ha tirato fuori la figlia che aveva bevuto dell'acqua ed era in arresto cardiaco, priva di conoscenza. A rianimarla una cameriera e un'invitata alle nozze. Gli altri invitati hanno chiamato il 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza con il medico a bordo: preallertato anche l'elisoccorso ma all'arrivo dei sanitari la bimba era già cosciente e stava piangendo. La piccola è stata trasportata in codice giallo e quando è arrivata al Meyer era ancora cosciente. È stata ricoverata in rianimazione per essere tenuta sotto osservazione.


Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Maggio 2022, 18:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA