Maxi operazione Antimafia: in carcere anche Anna Bettozzi, vedova del petroliere Di Cesare

Video
di Valentina Errante

Associazione mafiosa, riciclaggio, frode fiscale di prodotti petroliferi - è in corso la maxi operazione coordinata dalle procure distrettuali Antimafia di Roma, Napoli, Catanzaro e Reggio Calabria. I militari dei comandi provinciali della Guardia di Finanza, dello Scico e i carabinieri del Ros stanno eseguendo una settantina di misure cautelari e sono in corso sequestri di immobili, società e denaro per circa un miliardo di euro. Su richiesta del procuratore di Roma, Michele Prestipino, dell'aggiunto Ilaria Calò e dei pm Valentina Margio e Corrado Fasanelli, è stata arrestata anche Ana Bettz, al secolo Anna Bettozzi, vedova del petroliere Sergio Di Cesare.

Truffa con le auto dalla Germania, ecco i nomi dei 17 arrestati nell'operazione a Cassino

Illeciti con i centri di accolgienza per immigrati, 3 arresti e 5 imprenditori interdetti

Personaggio delle cronache mondane romane, 59 anni, la Bettozzi del petroliere era stata fermata nel 2019 su una Rolls Royce a pochi chilometri da Ventimiglia. Nella sua auto i militari della Finanza avevano trovato 300mila euro in contanti e recuperato in una successiva perquisizione un milione e 700mila euro. Sono in tutto dieci le misure di custodia cautelare in carcere eseguite su richiesta della procura di Roma e tredici quelle ai domiciliari. Quattro, invece, sono state rigettate dal gip.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Aprile 2021, 17:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA