GFVip, Antonella Elia confessa: «Sono cattiva,vorrei esser migliore». Signorini in lacrime
di Ida Di Grazia

GFVip, Antonella Elia confessa: «Sono cattiva,vorrei esser migliore». Signorini in lacrime

GFVip, Antonella Elia confessa: «Sono cattiva, vorrei essere migliore». Signorini in lacrime. Dietro il carattere spinoso di Antonella Elia c'è una vita piena di dolori e di abbandoni. La diciottesima puntata del Grande Fratello Vip 2020 ha svelato una Elia inedita, fragile, che commuove tutti. Anche Alfonso Signorini.

Leggi anche > Gfvip, Alfonso Signorini furioso con Antonella Elia e Fernanda Lessa: «Ignobili». «Mi vergogno profondamente» dice la Elia​ 


Antonella Elia ha perso i genitori quando era piccola ed è stata cresciuta da un'altra donna: «Paola è la donna che ha sposato mio papà quando avevo nove anni. Della mia mamma non ho ricordi, avevo un anno e mezzo quando è andata via. Paola è arrivata qualche anno dopo ed è stata fantastica».
La Elia fa una confessione fiume davvero molto toccante: «Il primo giorno che l'ho conosciuta aveva una minigonna a pieghe nera, i capelli rossi come il fuoco e il seno grande. Mi sono innamorata appena l'ho vista. Ero tanto orgogliosa di chiamarla mamma. Quando è morta mia madre ho vissuto con i miei nonni. Poi mio papà mi ha tolto ai nonni, non li ho visti per anni. Forse tutti questi abbandoni mi hanno resa cattiva», Signorini è in lacrime: «Non credo che tu sia cattiva, un po' aggressiva ma cattiva proprio no». «Mi vergogno di quello che sono, vorrei essere molto meglio di quello che sono» conclude la Elia.



 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Marzo 2020, 00:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA