Vigili del Fuoco di Alessandria, lo sfogo del capo reparto con Conte : «Non fate abbastanza per noi. Non siamo eroi, abbiamo stipendi da fame»

«Basta passerelle, ricordatevi anche dei vivi, non spegnete i riflettori ora che ve ne andate». Così Giovanni Maccarino, Usb provinciale dei Vigili del fuoco di Alessandria si è rivolto al premier Giuseppe Conte, al presidente della Camera, Roberto Fico e al ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, al termine della cerimonia funebre per i tre vigili del fuoco morti nell'esplosione della cascina di Quargnento.

Leggi anche > Vigili del fuoco morti, il commovente omaggio col violino del collega è virale su Facebook

 
 

«È triste per chi se n'è andato, ma anche per chi rimane, per chi lavora in condizioni precari con mezzi obsoleti. Vogliamo solo fare il nostro lavoro al meglio, ma in realtà stiamo morendo», ha aggiunto il sindacalista colloquiando con i cronisti fuori dalla cattedrale.
Venerdì 8 Novembre 2019, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA