Halloween, addio a zombie e vampiri: i bambini scelgono Netflix e la Brexit per i loro costumi
di Silvia Natella

Halloween, addio a zombie e vampiri: i bambini scelgono Netflix e la Brexit per i loro costumi

I cari vecchi vampiri, streghe, zombie non vanno più di moda. Quest'anno per Halloween i costumi più in voga tra i bambini avranno le sembianze dei personaggi tratti dalle serie Netflix e dall'attualità. Successo anche per il cinema e per un protagonista del momento come Jocker. Secondo un sondaggio pubblicato dall'Independent, tra le maschere preferite dai bimbi c'è anche il Primo Ministro britannico Boris Johnson. 

Leggi anche > Samara Weaving nella commedia Finché morte non ci separi: «La mia sposina lottatrice vi farà tremare»

Secondo un sondaggio condotto da Beano Studios su 2000 genitori e bambini britannici di età compresa tra i 6 e i 14 anni, una grande percentuale di famiglie sta prendendo in considerazione il tema Brexit per Halloween. 
La ricerca, che è stata condotta in ottobre, ha evidenziato come oltre la metà delle famiglie britanniche voglia prendere spunto dall'uscita del Regno Unito dall'Europa per costumi e decorazioni. 

Più di un quarto dei piccoli ha dichiarato di voler vestire i panni di famosi politici britannici, mentre uno su cinque ha dichiarato che utilizzerà decorazioni a tema Brexit. Il primo ministro Johnson si è classificato al decimo posto in un elenco di costumi che molto probabilmente saranno indossati dai bambini per Halloween quest'anno.

Naturalmente anche la cultura pop è fonte di ispirazione. Il supereroe della Marvel Spiderman è arrivato al secondo posto della classifica. Seguono in ordine sparso Joker, Wonder Woman, personaggi della serie televisiva di fantascienza "Stranger Things" e del videogioco "Fortnite". «I bambini di oggi sono molto più informati su ciò che sta accadendo nel mondo», ha dichiarato Mike Stirling, direttore editoriale di Beano Studios.
 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Ottobre 2019, 10:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA