Fabian Ruiz, il calciatore in ospedale: ha l'influenza suina.  Allerta contagio tra gli azzurri
di Luca Calboni

Fabian Ruiz, il calciatore del Napoli in ospedale: ha l'influenza suina. Allerta contagio tra gli azzurri

Molti calciatori della Serie A sono impegnati con gli impegni internazionali insieme alle loro Nazionali. Fra questi ci sarebbe dovuto essere anche il centrocampista del Napoli Fabian Ruiz, che avrebbe dovuto aggregarsi alla selezione della Spagna. Ma il giovane giocatore azzurro è rimasto a Napoli perché ha contratto la febbre suina.

«Quando posso fare un elettrocardiogramma?». La risposta dell'Asl: «Mai. Liste troppo lunghe»

Il ceppo virale H1N1, più noto come febbre suina, si manifestò per la prima volta in Messico nel 2009 e ora circola in tutto il mondo. Per il professor Carlo Tascini, primario di emergenze infettivologiche all'ospedale Cotugno di Napoli non si tratta di un morbo da sottovalutare: «È una patologia non banale, anzi seria per le complicazioni cardiopolmonari che può comportare. Parliamo del virus che ogni anno mette e letto milioni di cittadini verso cui abbiamo sviluppato, tuttavia, efficaci vaccini che vanno somministrati per tempo alla popolazione generale».  Sul caso di Fabian Ruiz e degli sportivi, il professore evidenzia come «è certo che una squadra, come è accaduto alla nazionale di pallanuoto, può essere messa in difficoltà se un giocatore o più componenti del team si ammalano, in particolare durante competizioni ai massimi livelli». 

Tumore al seno, attenti all'olio per friggere usato più volte

Fabian Ruiz, talentuoso centrocampista del Napoli classe 1996, è stato curato in ospedale e non si è aggregato ai suoi connazionali spagnoli per evitare il contagio. Per recuperare dalla suina, il mancino salterà la sfida Spagna-Norvegia e la trasferta contro Malta. Probabilmente il calciatore dovrà saltare anche la prima sfida di campionato dopo la pausa, ovvero la sfida contro la Roma.
Venerdì 22 Marzo 2019, 12:07



© RIPRODUZIONE RISERVATA