WhatsApp, cinque grandi novità in arrivo nelle prossime settimane

WhatsApp, cinque grandi novità in arrivo nelle prossime settimane

Le sorti di WhatsApp, sempre più in difficoltà a causa di concorrenti come Telegram, passano inevitabilmente per i prossimi aggiornamenti. Gli sviluppatori dell'app di messaggistica istantanea, infatti, nel 2019 sono pronti a calare il 'pokerissimo': saranno ben cinque le novità, alcune delle quali attese da tanto tempo, che WhatsApp renderà disponibili agli utenti nelle prossime settimane. Ecco di quali si tratta.

Nuovi iPhone, gli ultimi rumors dalla rete. Tutti i segreti dei nuovi modelli Apple​



Con tutta probabilità, le cinque novità di WhatsApp in arrivo saranno rese disponibili attraverso altrettanti aggiornamenti, che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. Il portale WABetaInfo, che anticipa sempre le nuove funzioni di WhatsApp, le ha riportate. Ecco quali sono:
1) Riconoscimento Touch ID e Face ID: per mantenere la massima riservatezza delle conversazioni di WhatsApp, l'utente potrà scegliere, tra le impostazioni sulla privacy, di impostare una password per l'accesso alle chat, oppure utilizzare il riconoscimento delle impronte digitali o del proprio volto. Se lo smartphone non riconosce l'impronta digitale o il volto dell'utente, WhatsApp si bloccherà e chiederà il pin del dispositivo mobile.
2) Sfondo nero: se ne parla da mesi, come vi aveva già anticipato Leggo, ma ora dovrebbe essere davvero il momento buono per una novità molto attesa dagli utenti. Sarà infatti possibile scegliere tra lo sfondo 'tradizionale' bianco oppure per quello più scuro, che consente di risparmiare batteria ed evitare che gli occhi si affatichino troppo.
3) Lista preferiti nei contatti: WhatsApp già lo fa automaticamente, tra le chat più recenti e quelle più frequenti, ma presto gli utenti potranno gestire una lista di preferiti tra i contatti, in modo da avere sempre 'a portata di dito' quelli più importanti.
4) Video in anteprima: anche questa novità è attesa da tempo, perché consente di visualizzare i filmati ricevuti su WhatsApp direttamente dalle notifiche sullo schermo, senza dover necessariamente aprire l'app.
5) Pubblicità: non è tutto oro quello che luccica, e quest'ultima novità è in realtà una nota dolente. Sì, presto arriverà la pubblicità su WhatsApp, che dovrebbe essere inclusa non nelle chat, ma tra gli aggiornamenti di stato nei nostri contatti (in un modo analogo a quanto avviene già su Instagram).
Domenica 20 Gennaio 2019, 16:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA