Schianto in scooter, morti due cugini: Andrea e Santo avevano 19 e 16 anni

Schianto in scooter, morti due cugini: Andrea e Santo avevano 19 e 16 anni

Due ragazzi di 16 e 19 anni, Santo Rapisarda e Andrea Zappalà, sono morti in un tragico incidente ieri pomeriggio a Catania, all’incrocio tra via Palermo e via Ippolito Nievo: i due giovani, che erano cugini, erano a bordo di uno scooter Honda guidato dal 19enne Andrea, quando il mezzo per cause ancora non chiare si è scontrato con un’auto, una Lancia Lybra, il cui guidatore è rimasto illeso.

Le fa la proposta di matrimonio in aeroporto: lei dice no (e scappa via con sua madre)



Andrea è morto sul colpo mentre Santo, trasportato nell’ospedale Garibaldi, è deceduto qualche ora dopo. I due mezzi sono stati sequestrati e la Procura ha aperto un’inchiesta: rilievi e indagini sono stati affidati alla polizia municipale, mentre la Procura ha disposto la restituzione ai familiari delle salme.
Martedì 15 Gennaio 2019, 19:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA