Strage a Latina, il dramma di Antonietta: grave in ospedale, "non sa ancora ciò che è successo"

Strage a Latina, il dramma di Antonietta: grave in ospedale, "non sa ancora ciò che è successo"

Antonietta Gargiulo è ancora ricoverata in prognosi riservata al San Camillo di Roma, in condizioni stazionarie ma gravi, ma non sa ancora quello che è successo.

LEGGI ANCHE ----> Oggi i funerali del padre killer

La donna di 39 anni ferita a colpi di pistola ieri mattina a Cisterna di Latina dal marito carabiniere che, prima di suicidarsi, ha ucciso le figlie di 7 e 13 anni è stata trasferita nel reparto Cr1 di terapia intensiva e nelle prossime ore sarà sottoposta ad un intervento maxillo facciale per la ricostruzione della mandibola. La donna ancora non sa nulla della morte delle sue due figlie, continua ad essere sedata e da ieri non è mai tornata cosciente.
Ultimo aggiornamento: Friday 2 March 2018, 09:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA