Dolores O'Riordan, il toccante ricordo dei Negramaro: "Per noi sei stata un sogno"

Dolores O'Riordan, il toccante ricordo dei Negramaro: "Per noi sei stata un sogno"

Insieme a lei avevano cantato "Senza fiato", il brano colonna sonora del film Cemento armato con Giorgio Faletti. Era dieci anni fa: oggi Giuliano Sangiorgi, dopo la notizia della morte della cantante dei Cranberries, pubblica una lunga lettera sul suo profilo Facebook per ricordare l'artista.

«Ti ho vissuta sempre come un sogno. Lo sapevo che non avrei dovuto farlo - scrive - Avrei dovuto essere meno rispettoso delle distanze, come se non fossero mai esistite, invece ti ho trattato come una leggenda, perché questo sei per quelli come noi e per il mondo intero, per la generazione di “zombie” che hai lasciato orfana della voce più rivoluzionaria degli ultimi quarant’anni».
 
 


Un incontro, quello con la leggenda O'Riordan, che ha toccato nel profondo i Negramaro e il loro leader: «Come un sogno ti ho sfiorato. Come un sogno ti ho salvato nel fondo più profondo della memoria. E come un sogno sei volata via. Eppure solo oggi ho realizzato davvero che sei passata dalle nostre vite, che mi hai attraversato gli occhi e il cuore in un giorno qualunque, in uno studio di registrazione qualunque, cantandoci addosso tutto il fiato che ci restava».

 
Lunedì 15 Gennaio 2018, 20:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA