XFactor, Alessandro Cattelan: "Arisa ubriaca? Con Morgan nessuno batteva ciglio"

XFactor, Alessandro Cattelan: "Arisa ubriaca? Con Morgan nessuno batteva ciglio"

MILANO - “Era da un po' che erano affaticati e hanno sfruttato il primo momento utile per autoeliminarsi”. Alessandro Cattelan, conduttore di “XFactor”, torna sull’addio dei Daiana Lou dal talent: “Una scelta personale, la rispetto – ha fatto sapere a “Libero Quotidiano” -  La lucidità è parte del mio ruolo, ho tentato di dare un consiglio, X Factor tra un mese finirà, si poteva provare a resistere.
 
 

Tipo, siete pronti per domani? #XF10

Una foto pubblicata da Alessandro Cattelan (@alecattelan) in data:



 
 

Noi ci siamo. Se servono due cambi, ci siamo.

Una foto pubblicata da Alessandro Cattelan (@alecattelan) in data:




Capisco che chi non è abituato può rimanere spiazzato ma la tv non è la realtà, è fatta anche di sponsor e non ha gli stessi ritmi di una persona normale, l'elaborazione di un lutto per esempio è più compressa”.
Un accenno anche alla leggere ubriacatura di Arisa: “Un po' me ne ‘ero accorto, mi fa sorridere che un'ammissione genuina tiri su un polverone. Con Morgan nessuno batteva ciglio. Arisa è un giudice impeccabile, sa valorizzare i ragazzi”.
 
 

Registrando il video della canzone di Natale di @radiodeejay . Bei momenti.

Una foto pubblicata da Alessandro Cattelan (@alecattelan) in data:



Martedì 22 Novembre 2016, 20:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA