È morto David Bowie, aveva 69 anni.
L'annuncio su Facebook -Foto/Video

Quella che sembrava una bufala si è rivelata una tragica verità. La notizia della morte di David Bowie, pubblicata sui profili social ma accompagnata da una serie di smentite dei fan, è stata invece confermata prima sui profili social della moglie Iman e poi dal portavoce dell'artista al 'Telegraph'.



Con un post datato 10 gennaio ma pubblicato questa mattina verso le 7.30 (ora italiana) sulle pagine Facebook e Twitter ufficiali di David Bowie, che totalizzano rispettivamente oltre 6 milioni di 'amici' e quasi 700.000 follower, e non ancora rimosso si annuncia la morte del musicista che sta dominando le classifiche di mezzo mondo con il suo nuovo album uscito pochi giorni fa e accolto da consensi unanimi della critica.

Il musicista, vera leggenda della musica britannica, ha attraversato tre decenni di musica, vestendo prima i panni di Ziggy Stardust, poi quelli di Alladin Sane e del Duca Bianco. L'8 gennaio Bowie aveva compiuto 69 anni e aveva deciso di festeggiare con la pubblicazione di un album di inediti, 'Blackstar', accolto da critiche entustatiche e balzato nelle prime posizioni delle classifiche di mezzo mondo. Per Bowie si è trattato del 25esimo lavoro in studio, uscito a tre anni dall'ultimo disco 'The Next Day', pubblicato nel marzo 2013. Qualche settimana fa Bowie aveva annunciato il ritiro 'definitivo e irrevocabilè daila scena live che non lo vedeva protagonista dal 2006.
January 10 2016 - David Bowie died peacefully today surrounded by his family after a courageous 18 month battle with... Posted by David Bowie on Domenica 10 gennaio 2016
Diretta twitter


Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA