Jennifer dimentica il suo Tigro in treno, l'appello di mamma Beatrice: «Aiutatemi a trovarlo»

Jennifer dimentica il suo Tigro in treno, l'appello di mamma Beatrice: «Aiutatemi a trovarlo»

  • 1,6 mila
    share
Jennifer ha 7 anni e da quando è nata ha un inseparabile amico: Tigro, un pupazzo arancione tratto dalla serie animata "Winnie the Pooh". La bambina è praticamente cresciuta con questo pupazzo al suo fianco, ma lo scorso 27 agosto ha dimenticato il suo amico su un treno diretto a Pisa. Per Jennifer quel Tigro rappresentava molto più che un semplice giocattolo, così la madre della bimba - Beatrice Cavallucci - ha deciso di fare un appello su Facebook che è diventato immediatamente virale. 



La donna ha scritto sul social network: «A costo di sembrare ridicola, chiedo il vostro aiuto (soprattutto agli amici toscani). Mia figlia ha perso il suo amico del cuore e da allora è devastata. Tigro le è stato regalato quando aveva 4 mesi e da allora lei lo ha stratto a sè in ogni giornata ed ogni notte della sua vita, come fosse un prolungamento del suo corpo e della sua personalità».



Per favorire il ritrovamento del pupazzo, Beatrice Cavallucci ha spiegato la dinamica dello smarrimento molto dettagliatamente: «purtroppo lo ha lasciato la mattina del 27 agosto nel treno regionale 6807 che parte da Firenze SMN alle 7.33 e arriva a Pisa Centrale alle 8.52. Quando se n'è accorta, poco prima di prendere l'aereo, ho visto nel suo viso un'espressione di panico e dolore, quello della perdita, che non dimenticherò mai e che mi ha trapassato da parte a parte».

«Lo so che esistono circostanze ben più gravi - ha aggiunto la donna che vive fra Italia e Inghilterra - ma Tigro l'ha accompagnata dappertutto e, soprattutto, l'ha consolata ad ogni pianto della sua vita. Tranne quello che si sta consumando in sua assenza. Tigro è stato con lei per 7 anni, ed è stato anche con noi, e per noi è un pezzo di Jennifer: lo abbraccia talmente spesso che è tutto consumato e scolorito e porta perfino il suo odore».

Infine, l'accorato appello della mamma, che ha intenerito il web nel tentativo di regalare una gioia a sua figlia: «Vi prego di condividere in modo da far circolare il post il più possibile e soprattutto in Toscana. Se qualcuno l'avesse raccolto in treno è pregato di contattarmi. Farebbe la felicità di una bimba di 7 anni, che vivrebbe qualcosa di magico». 

 
Martedì 11 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-09-12 07:56:53
poverina capisco per un bimbo è una cosa importante. speriamo bene
2018-09-12 06:17:49
La vita è separazione, quale occasione migliore per impararlo e crescere?
DALLA HOME