Beatrice, uccisa dal treno a 15 anni: «Lo zaino si è impigliato», gli amici sotto choc

Beatrice, uccisa dal treno a 15 anni: «Lo zaino si è impigliato», gli amici sotto choc

  • 471
    share
Una giovane studentessa di 15 anni, Beatrice I., residente a Rivoli, è morta questa mattina travolta da un treno regionale che andava da Torino a Milano: la ragazza sarebbe inciampata per poi cadere sui binari mentre stava aspettando il treno per andare a scuola, un liceo musicale a Vercelli. È successo questa mattina alla stazione torinese di Porta Susa. «Era di spalle, quando è arrivato il treno si è girata di spalle, lo zaino si è impigliato e l’ha trascinata sotto», ha raccontato un'insegnante che stava aspettando il treno con lei.

Choc a Roma. La star delle serie Netflix violentata sul taxi abusivo
 
 

Il professore: "Era una ragazza dolcissima"

Come tutte le mattine era in attesa del treno, il regionale 2005 Torino-Milano, con alcuni amici, che hanno assistito all'incidente. «Si è voltata quando il treno ha suonato la sirena, forse il convoglio ha agganciato il suo zaino», dicono sotto choc gli amici, di cui ora la polizia ferroviaria sta raccogliendo la testimonianza. La ragazza sarebbe stata colpita dal disco del respingitore frontale della motrice. Gli agenti stanno visionando le immagini delle telecamere di sicurezza per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Incastrata sotto il convoglio, al binario 4, la ragazza era stata estratta viva dai vigili del fuoco: i sanitari del 118 l'hanno rianimata a lungo, ma è stato tutto inutile. La 15enne è morta durante il trasporto in ospedale, mentre il binario 4 è stato chiuso e i viaggiatori del treno regionale coinvolto hanno proseguito con altri convogli. Non risultano al momento particolari disagi alla circolazione ferroviaria. Le indagini sulle cause dell'incidente sono affidate alla polizia ferroviaria. Il binario 4 è stato chiuso; l'incidente non ha avuto ripercussioni sul traffico ferroviario. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 7 di questa mattina.
Mercoledì 4 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME