In Treatment 2, c'è anche Michele Placido: 
​"La mia psicanalisi è la vita in famiglia"
di Michela Greco

In Treatment 2, c'è anche Michele Placido:
"La mia psicanalisi è la vita in famiglia"

ROMA - Elegante, affermato e potente, sul divano dello psicanalista il manager Guido intravede una voragine emotiva che ha molto a che fare con la sua vita familiare.





Guido è Michele Placido, new entry della seconda stagione di In Treatment, serie tv in onda da questa sera, dal lunedì al venerdì, alle 19.40 su Sky Atlantic. Presto accompagnato dalla figlia (Alba Rohrwacher), Guido farà i conti con il suo inconscio come i pazienti del dottor Mari, alias Sergio Castellitto.



Com'è stato entrare in un meccanismo narrativo così insolito?

«È insolito per lo spettatore, non per me che vengo dal teatro. Spesso sul palcoscenico mi confesso attraverso monologhi pirandelliani, che sono esempi di altissima analisi».



Che rapporto ha con la psicanalisi?

«Per me è un mondo sconosciuto. Non mi ci sono mai avvicinato perché non ne ho mai avuto bisogno, ma non sono contrario: lo vedo come il bisogno di mettere in piedi un rito, simile all'andare in chiesa».



Il suo personaggio scopre la sua fragilità nella famiglia...

«È ciò che mi ha affascinato di più, perché la difficoltà di decifrare i rapporti familiari riguarda tutti, anche me. Ma io ho una famiglia così numerosa che è come un gruppo di analisi. Ci ritroviamo quasi ogni domenica con i miei 8 fratelli e sorelle e 26 nipoti: mangiamo, beviamo e parliamo. Forse è proprio la disgregazione della famiglia che ha portato a un bisogno di analisi per chi soffre di solitudine».



Come si può reagire ai fatti di Parigi?

«Con il lavoro, che è una forma di resistenza a queste aggressioni. Bisogna aumentare la resistenza culturale».



Lei reagirà con un nuovo film dal titolo Sette minuti.

«Racconterà della piccolissima comunità multietnica di 11 operaie e restituirà anche il punto di vista di chi ha sofferto, di chi ha avuto paura di noi».
Ultimo aggiornamento: 09:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA