Alessio Caprodossi


Un accordo che

Alessio Caprodossi


Un accordo che fa tutti felici, a cominciare dai viaggiatori, che finalmente potranno contare su una rete Wireless con accesso gratuito durante le soste nelle stazioni ferroviarie. La collaborazione tra Grandi Stazione, società del gruppo Ferrovie dello Stato, e Fastweb porta in tempi immediati l'opportunità di connettersi, con smartphone, tablet e computer, nelle aree commerciali dei principali poli su binari: al momento è già attiva a Roma Termini, Roma Tiburtina, Milano Centrale, Napoli Centrale e Torino Porta Nuova, e si estenderà nei prossimi mesi alle altre stazioni del network.
Facile immaginare i benefici per chi viaggia, perché il WiFi è oggi una soluzione necessaria in ogni spazio pubblico di grandi dimensioni, ma anche per l'immagine delle stazione italiane, spesso sotto accusa soprattutto dai turisti Usa e del Nord Europa per la mancanza di tale risorsa. Ora invece gli oltre 750 milioni di passeggeri e visitatori che transitano nei 14 punti di Grandi Stazioni. La rete wireless di Fastweb dovrebbe garantire velocità e stabilità anche durante l'accesso in massa degli utenti, grazie all'integrazione degli hotspot con l'infrastruttura di rete in fibra ottica. Per accedere al servizio ci sono due modi: dal portale di Grandi Stazioni o dall'app Around Station (per iOS e Android).
Ultimo aggiornamento: 03:17