X Factor, la finale: Super-ospiti i Pinguini Tattici Nucleari e i Meduza. Performance speciali dei giudici

La finalissima di X Factor 2022 sarà giovedì 8 dicembre su Sky Uno e in streaming su NOW, sempre disponibile on demand e visibile su Sky Go, e in simulcast in chiaro su TV8

X Factor, la finale: Super-ospiti i Pinguini Tattici Nucleari e i Meduza. Performance speciali dei giudici

Sono rimasti in quattro a contendersi la vittoria finale di X Factor 2022: sono Beatrice Quinta, Linda, Santi Francesie Tropea. Saranno loro a gareggiare su uno dei più importanti palchi per la musica in Italia, l’ambitissimo Mediolanum Forum di Assago, per l’ultimo scontro di questa edizione, che avverrà giovedì 8 dicembre alle 21.15 su Sky e in streaming su NOW, in simulcast in chiaro su TV8.

Myrta Merlino, Tapiro d'oro dopo le accuse dei collaboratori: «Cose che capitano in famiglia, non dovrebbero uscire»

 
X Factor, la finale: Super ospiti i Pinguini Tattici Nucleari e i Meduza. Performance speciali dei giudici

X Factor 2022, Beatrice Quinta fuori di seno manda in estasi Morgan: «È una f**a»

X Factor, la finale

Accanto ai quattro finalisti, in una situazione di equilibrio perfetto, i giudici di  XFactor 2022, che arrivano a questa ultima notte con un concorrente a testa: Beatrice Quinta con Dargen D’Amico, Linda con Fedez, Santi Francesi con Rkomi e Tropea con Ambra Angiolini.

A proclamare il vincitore di questa edizione dello show Sky Original prodotto da Fremantle sarà Francesca Michielin, conduttrice di quest’anno, che terrà le redini di una serata emozionante, una cavalcata che porterà all’annuncio del vincitore. Ospiti della finalissima sul palco del Mediolanum Forum saranno i Pinguini Tattici Nucleari e i Meduza.

Le Manche

La serata sarà divisa in 3 manche, e al termine di ciascuna di esse il concorrente meno votato dal pubblico dovrà abbandonare la gara.

La prima manche si svilupperà con 4 straordinari duetti, e vedrà protagonisti i concorrenti finalisti affiancati ognuno proprio da Francesca Michielin; la seconda sarà il Best Of, in cui i tre artisti rimasti in gara potranno esibirsi con un medley dei brani che hanno presentato durante queste settimane; l’ultima manche, la Finale, sarà dedicata agli inediti presentati dai due cantanti ancora in gioco, e tra questi il pubblico sceglierà il vincitore di X Factor 2022.

 

Sorpresa giudici

Ad intervallare la tensione della gara, ci saranno le esibizioni di tutti e 4 i giudici e di Francesca, con una serie di performance speciali pensate per il palco della Finale. Fedez presenterà in anteprima il suo nuovo singolo dal titolo “Crisi di Stato”, in uscita proprio subito dopo la finale, a mezzanotte.

I FINALISTI

Beatrice Quinta, del roster di Dargen D’Amico, siciliana classe 1999 ha stupito tutti fin dalle Audition presentando il suo inedito “Se$$o”, punto di partenza di un percorso sempre in bilico tra sensualità ed ironia, ma con un’anima pop travolgente. Puntata dopo puntata ha sfoderato tutto il suo talento portando, sul palco di #XF2022 e nel suo personalissimo modo di fare musica, evergreen della canzone italiana come “Fiori rosa, fiori di pesco” di Battisti e “Tutti i miei sbagli” dei Subsonica fino alla standing ovation della semifinale con la cover di “Teorema” di Marco Ferradini.

Linda, del roster di Fedez, appena diciannovenne, originaria di Alba, ha saputo incantare pubblico e giudici con la sua voce ed una grande passione per la musica che, come ha raccontato lei stessa, le ha trasmesso la madre grazie alle canzoni dei Queen. Fin dalle Audition ha saputo colpire e catturare l’attenzione del suo giudice Fedez che, dopo aver ascoltato la sua cover di “Coraline” dei Måneskin, l’ha voluta con sé in squadra. Nel corso del programma è stata protagonista di un percorso ad alto tasso emotivo tra le canzoni di grandi artisti internazionali come Bon Iver e Snow Patrol e un inedito intenso e delicato dal titolo “Fiori sui balconi”.

Santi Francesi, del roster di Rkomi, sono il duo composto da Alessandro De Santis (voce solista, chitarra e ukulele) e Mario Francese (cori, tastiere, synthesizer e basso elettrico). La loro musica offre una visione del mondo in cui la realtà è filtrata da un “cinismo colorato”, con uno sguardo in perenne oscillazione tra lo slancio vitale collettivo e la necessità di autoisolamento. A X Factor si sono presentati nelle selezioni con l’inedito “Non è così male”, ottenendo da subito l’unanimità dei giudici. E durante i Live l’unanimità è rimasta sempre, con loro che si sono confermati settimana dopo settimana grazie a performance incredibili, spesso ri-arrangiando completamente brani come “Creep” dei Radiohead.

Tropea, del roster di Ambra, sono la band “Highlander” di X Factor 2022: 5 ballottaggi, tutti superati. Nati a Milano nel 2017, sono Lorenzo Pisoni (chitarra), Domenico “Mimmo” Finizio (basso), Pietro Selvini (voce) e Claudio Damiano (batteria). Le influenze della loro musica spaziano dall’alternative degli anni 2000 al postpunk di inizi anni ’80, fino al beat degli anni ’60. Attraverso le loro canzoni esplorano le sottoculture di internet, la vulnerabilità, il cringe e i sogni, e non a caso il loro inedito si intitola “Cringe inferno”. Le loro esibizioni sono spesso state esplosive, da “Luna” dei Verdena ad “Asilo Republic” di Vasco Rossi: quest’ultimo pezzo ha garantito loro il passaggio in finale, nel corso della semifinale (anche questa conclusa al ballottaggio), grazie a una performance incredibile conclusa da Pietro in piedi sulle sedie del Teatro Repower, dopo una corsa che lo ha portato dal palco fin quasi alla parte opposta della sala.

GLI OSPITI

L’energia dei Pinguini Tattici Nucleari arriva sul palco di X Factor 2022. La band multiplatino è appena tornata sulle scene con il loro nuovo attesissimo album “Fake News”, anticipato dai singoli Giovani Wannabe (Triplo Platino) e Ricordi (certificato Platino e per la settima settimana consecutiva primo in classifica Earone). “Fake News” raccoglie in 14 brani gli ultimi due anni dei Pinguini Tattici Nucleari, dopo il fortunato Ep “AHIA!”. Anni decisivi, in cui i sei ragazzi di Bergamo hanno collezionato certificazioni importanti, primi posti in radio e numeri da record in ogni ambito, da quello degli streaming, oltre il miliardo, a quello degli spettacoli dal vivo - con trecentomila biglietti venduti durante l'estate 2022 e dieci date negli stadi per il 2023, che registrano due sold out fulminei su Roma e Milano - e riconoscimenti prestigiosi, tra cui la vittoria agli MTV European Music Awards come Best Italian Act.

E ancora, saranno sul palco del Mediolanum Forum i Meduza. Dopo aver scalato le classifiche globali con oltre 15 miliardi di stream totali e più di 900 milioni di views su YouTube, conquistando con "introducing MEDUZA" la classifica dei 20 album più streammati del 2021, i MEDUZA – trio di producer italiani più famoso al mondo composto da Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio – tornano a farci ballare. Gruppo dei record di musica house made in Italy, hanno saputo imporsi sulla scena internazionale collezionando oltre 135 dischi di Platino e Diamante. Il loro singolo più recente è “Bad Memories (feat. Elley Duhé & FAST BOY)”. Nel 2022 hanno conquistato tutti i migliori dancefloor mondiali con un enorme tour globale di oltre 70 date.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Dicembre 2022, 10:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA