Uomini e Donne, il dramma di Andrea Del Corso: «Malato per 3 anni. Le ho provate tutte»

Uomini e Donne, Andrea Del Corso e la malattia: «Le ho provate tutte, ora sembro guarito»

Andrea Del Corso stupisce i suoi fan su instagram e in un lungo post racconta la sua malattia. Corteggiatore di “Uomini e donne”, programma seguito da Leggo.it e condotto da Maria De Filippi, dove è stato molto vicino a Teresa Langella, Andrea racconta gli ultimi tre anni di sofferenza: “Questa foto – ha scritto sul social -  risale a Marzo dell’anno scorso, per me ha un significato importante perché da quel momento smesso di soffrire della “Sindrome di Raynaud” , una Malattia rara che colpisce le arterie, caratterizzata da brevi episodi di vasospasmo Perdi letteralmente le dita delle mani.. e iniziano a farti davvero male. Ne ho sofferto per circa 3 anni, in genere dal mese di Ottobre fino ad Aprile di ciascun anno”.

Belen Rodriguez, Chi rivela: «Ha incontrato un “vecchio amico” ed è nato l'amore»



Le ha provate tutte (“Le ho provate tutte, tra integratori termogenici, medicinali vasodilatatori, sotto guanti.. di tutto! Ma mi capitava anche mentre ero al caldo dentro in casa!! 😅 Mi dissero che non è una malattia curabile e in genere tende ad esser degenerativa nel corso degli anni..”) e ora sembra che la malattia non sia ricomparsa: “ Quest’ anno sono stato positivamente colpito dal fatto che non è più riapparso alcun sintomo!! ZERO!! Perché ⁉Perché il più delle volte è la Testa che comanda.. la maggior parte (non dico tutte) delle disfunzioni corporee sono certo siano PSICOSOMATICHE. Paure, Stress, Frustrazioni, Delusioni, Ansia, e chi più ne ha più ne metta.. attaccano la psiche e la psiche sfocia nel Corpo che ha SEMPRE bisogno di valvole di sfogo. Anche un Amore logorante spesso incide!
Forse ho Semplicemente lasciato FLUIRE... senza continuare a preoccuparmi troppo delle eventuali conseguenze della malattia.. ho alzato i livelli di Positività, e il mio corpo ha giovato di tutto questo. Ora speriamo di non vederla più ricomparire in futuro!!”.
Martedì 8 Gennaio 2019, 21:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA