Leoluca Granata, condannato per violenza sessuale il modello che ha partecipato a una trasmissione di Uomini e donne

Leoluca Granata, condannato per violenza sessuale il modello che ha partecipato a una trasmissione di Uomini e donne

Leoluca Granata è stato arrestato in Svizzera e condannato a cinque anni di reclusione per violenza sessuale. I genitori del modello 20enne di Maranello (Modena), che in passato ha partecipato ad una puntata della trasmissione televisiva Uomini e donne (una sola puntata, come sottolinea la produzione del programma televisivo), sono tuttavia convinti della sua innocenza e lanciano un appello attraverso le pagine dell'edizione modenese del Resto del Carlino: «Il rapporto fu consenziente».

 

Chiara Ferragni e Fedez, attacco di Ornella Muti sul cibo spazzatura: il rapper replica così

«Il mio fidanzato ha 100 erezioni al giorno», lei (stanca) vuole una tregua e va a vivere da sola

 

L'episodio

L'episodio in questione risale al 26 settembre scorso, quando, a Lugano, Leoluca Granata, con altri due amici, conobbe una ragazza all'uscita di una discoteca. La ragazza accettò di salire in casa dei tre ragazzi. A questo punto le versioni dei fatti divergono.

«È stato un rapporto consenziente - dicono i genitori del giovane modenese - nostro figlio è innocente, nel corso delle indagini è emersa una lunga serie di contraddizioni». Secondo Granata, infatti, i rapporti sessuali avuti con la ragazza, e filmati anche in alcuni video, sarebbero stati consenzienti.

Secondo la ragazza, invece, i tre giovani l'avrebbero obbligata a ripetuti rapporti contro la sua volontà. Il tribunale svizzero ha ritenuto gli elementi in suo possesso sufficienti per condannare Granata a cinque anni e i due amici a 27 e 30 mesi.

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Agosto 2022, 15:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA