Wanda Nara e Icardi, pronta la battaglia legale contro gli "inventori" dello scandalo sessuale
di Redazione Sport

Wanda Nara e Icardi, pronta la battaglia legale contro gli "inventori" dello scandalo sessuale

Battaglia a colpi di carte da bollo: Mauro Icardi e Wanda Nara non ci stanno e depositano denunce-querele a tutela della loro reputazione. È la stessa Wanda a darne notizia con un tweet sul proprio profilo ufficiale. La coppia annuncia di aver depositato denunce-querele per diffamazione a seguito di una serie di articoli «dove si racconta di un presunto e assolutamente inesistente 'scandalo sessuale in casa Inter' nonché di 'botte e tradimentì». Nel mirino alcune testate e non solo. Tutta la vicenda è da collegare ad un audio circolato nei giorni scorsi. Anche su questo, la coppia presenta analoghe denunce-querele. L'obiettivo è «ottenere l'accertamento della responsabilità penale di coloro i quali hanno prodotto e diffuso attraverso 'Whatsapp' l'audio richiamato nei predetti articoli (se effettivamente esistente)». «Si intende così tutelare e difendere il buon nome di Mauro Icardi e Wanda Nara, coniugi, genitori e professionisti affermati».
 




l bomber nerazzurro Mauro Icardi ci sarà al derby di domenica sera ma per lui il rinnovo contrattuale con l'Inter sembra ancora lontano. L'argentino reduce da un infortunio e al centro di una vicenda di gossip e voci, tira dritto e risponderà in campo. Icardi si è infortunato il 31 gennaio scorso riportando una elongazione alla coscia destra che lo ha tenuto fuori dal campo per ben quattro partite.
Ultimo aggiornamento: 09:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA