Nasi vip, la chirurgia c'è e si vede: tutte le star che hanno ceduto al "ritocchino"

Nasi vip, la chirurgia c'è e si vede: tutte le star che hanno ceduto al "ritocchino"

Il ritocco estetico, si sa, ormai è un must have (o, nel peggiore dei casi una mania ossessivo-compulsiva). E La rinoplastica è tra gli interventi più richiesti dopo la liposuzione e la mastoplastica additiva, ma anche uno dei più complicati per garantire quel risultato naurale che "c'è ma non si vede".

A ricorrervi spesso e volentieri e più di una volta, sono soprattutto le star della televisione, del cinema e dello sport. Spesso i risultati non sono quelli sperati. Come dimostrò Michael Jackson, che dal naso era talmente ossessionato da modificarlo fino a renderlo sottile ed irrealistico, fino a farselo cadere.

Lo stereotipo resta, in ogni caso, il celeberrimo nasino alla francese. Lo sanno bene Anne Hathaway, Ashley Simpson e Jennifer Aniston, ma anche Keira Knightley: tutte hanno deciso di rimpicciolire la punta e di spianare il dorso, ma in modo discreto. O Adrien Brody che, francamente, ha esagerato.

Ma il naso perfetto esiste davvero? Molte star ne vanno in affannosa ricerca, ne sa qualcosa Scarlett Johansson che ha sì cambiato faccia, però ha sempre negato il ritocco, o la nostrana Belen dal profilo che desta più che un sospetto. E la lista non finisce qui, visto che tra le fans del botox e dei “ritocchini” ci sono anche la modella Megan Fox, Nicole Kidman (sempre bella, ma ormai irriconoscibile), la cantante Avril Lavigne, Mariah Carey e Penelope Cruz. Ecco allora come, ritocco dopo ritocco, naso dopo naso, zigomo dopo zigomo, guardando le vecchie foto ci si ritrova sospirando a dire: «Quasi, quasi... era meglio prima.».


Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Maggio 2015, 10:12