Veronica Satti, choc a Domenica Live: «Mi sono tagliata mano e braccia fino a perdere i sensi». Barbara D'Urso commossa
di Valeria Arnaldi

Veronica Satti, choc a Domenica Live: «Mi sono tagliata mano e braccia fino a perdere i sensi». Barbara D'Urso commossa

Veronica Satti, figlia di Bobby Solo, si confessa a Domenica Live. E Barbara D'Urso si commuove. In studio insieme alla mamma, Mimma Foti, racconta  il dramma della sua malattia: «Ho un disturbo borderline di personalità, è un’onda che arriva e non sai come gestire. Mi sono tagliata la mano, anche le braccia, ho perso i sensi, devo ringraziare il compagno di mia madre che mi ha trovato, non volevo andare in ospedale, poi ho deciso di farmi aiutare».

Veronica si è provocata da sola grandi lesioni.

«È stato un auto martirio - dice - è successo un mese e una settimana fa. Sono uscita dall’ospedale da pochi giorni e sono voluta venire qui per mandare un messaggio a chi soffre dello stesso disturbo. Io soffrivo già, ero depressa, è un male invisibile, fingevo di essere felice. Il dolore fisico mi faceva sentire meno la sofferenza».

«Non era prima volta - spiega la madre - era già successo, a volte si presentava in camera già insanguinata, cercavamo di tamponare, ma non erano cose così pesanti come questa volta. La abbiamo trovata in una pozza di sangue, non si riusciva a capire nulla, ha perso i sensi, è svenuta… quando vengono queste crisi, sono un’ondata, lei non le riesce a gestire. Ho frequentato un corso per imparare a gestirle e ad aiutarla».

Veronica, commossa, chiede scusa alla madre.

«Mi sono danneggiata un tendine, ora ho problemi a muovere un dito», racconta.

Si parla poi delle cure.  

«Sono stata in ospedale per le cure - aggiunge - poi ho accettato di farmi curare. E in questa seconda fase, grazie ai medici, ho scoperto di soffrire di bulimia nervosa. Ho detto tutto a papà, era spaventato, mi ha consigliato di fare yoga, meditazione. Ho parlato tanto anche con Tracey, la compagna di papà, con cui ho un rapporto splendido».

Barbara D’Urso sottolinea più volte di aver visto le foto di ciò che si era provocata quella sera Veronica e di averle dovute cancellare. Non riusciva a guardarle.

Poi chiede alla giovane perché le “scuse” alla mamma.

«Mi sento in colpa verso la mamma e il suo compagno che mi hanno trovata così e verso i miei nonnini. Io voglio lottare per me e per gli altri».

Barbara  D’Urso si commuove.  


Ultimo aggiornamento: Domenica 1 Novembre 2020, 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA