Temptation Island, la verità di Anna su Gennaro: «Avrei preferito un tradimento. Pentita di aver parlato della famiglia»

Temptation Island, la verità di Anna su Gennaro: «Avrei preferito un tradimento. Pentita di aver parlato della famiglia»

A Temptation Island Anna Ascione e Gennaro Mauro non sono riusciti a superare il doppio falò finale di confronto. Erano entrati nel programma condotto da Alessia Marcuzzi per risolvere i problemi di coppia, ma l’esperienza li ha definitivamente separati.

Leggi anche > Giuseppe Roccuzzo a XFactor: «Mio nonno voleva che lavorassi nei campi»

Uscita dal programma Anna Ascione fa un bilancio della sua avventura: “Quello che è successo è difficile da metabolizzare – ha fatto sapere al “Magazine di Uomini e donne” - Rivedendomi, mi sono pentita di alcuni miei comportamenti. Io da questa esperienza volevo semplicemente recuperare il nostro rapporto, capire quali fossero i reali problemi e farmi, finalmente, ascoltare da lui. Speravo che Gennaro si rendesse conto di quanto le sue mancanze di rispetto mi facessero soffrire e che mi venisse incontro”.

Ad offenderla sono state le sue frasi: “Avrei preferito un tradimento alla frase “se sa quanto ho in banca mi spella“, ma non perché mi interessi l’argomento, anzi, ma perché la fiducia è un perno fondamentale. Oggi sono pentita di aver parlato della sua famiglia. Da sempre hanno avuto e hanno tutta la mia stima”.

Hanno affrontato due falò di confronto, ma non pensava che la storia finisse così: “Avevamo dei problemi, ma mai avrei pensato a quelli che lui ha rivelato in diretta nazionale senza alcuna remora. La poca sensibilità che ha avuto nel fingere e nel costruirsi un personaggio per dare l’idea di essere la vittima mi ha dato la forza di chiudere per sempre con questa persona”.


Ultimo aggiornamento: Sabato 3 Ottobre 2020, 09:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA