Sinisa Mihajlovic, il tenero post della moglie: «I guerrieri si riconoscono da lontano»

Sinisa Mihajlovic ieri ha commosso tutti con la sua decisione di andare in panchina a Verona con il suo Bologna: un gesto che i suoi giocatori hanno visto con grande emozione, così come tifosi, appassionati di calcio e colleghi di Sinisa, che sta combattendo contro la leucemia. La sua immagine sulla panchina, dimagrito ed emaciato, è quella di un guerriero che non ha intenzione di arrendersi.

Mihajlovic a sorpresa in panchina con il suo Bologna a Verona
Il gesto commovente delle figlie Viktorija e Virginia



E anche sua moglie Arianna ha voluto dedicare su Instagram un post alla battaglia contro il male che Mihajlovic sta portando avanti, nella speranza di tornare presto al 100%: «I guerrieri si riconoscono da lontano. My love», scrive Arianna Rapaccioni, legata all'ex difensore di Lazio e Sampdoria da tantissimi anni. Qualche giorno fa anche le figlie (ex naufraghe dell'Isola dei Famosi) si erano dati alle dediche social per il papà, come avevamo sottolineato su Leggo.it qui.


Lunedì 26 Agosto 2019, 11:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA