Royal Baby, la tata di Archie si è già licenziata: ecco il vero motivo della sua fuga (da Meghan)

Royal Baby, la tata di Archie si è già licenziata: ecco il vero motivo della sua fuga (da Meghan)

Le neomamme sono sempre molto apprensive nei confronti dei loro primogeniti: e Meghan Markle pare non faccia eccezione, se è vero quanto afferma il tabloid britannico Express, che racconta come una delle bambinaie del piccolo Archie abbia già rinunciato al suo lavoro a poche settimane dal parto del Royal Baby.

Royal Baby, quanto guadagnerà la babysitter. «Niente social, leggerà tanti libri»

Il motivo della ‘fuga’ da parte della tata sarebbe dunque l’eccessivo controllo della Duchessa del Sussex: secondo il tabloid che cita fonti anonime, Meghan non permette a nessuno di restare da solo col bambino, nemmeno alle bambinaie e nemmeno alla mamma Doria Ragland, rientrata in America. D’altronde già durante la gravidanza si diceva che Meghan sarebbe stata una mamma molto decisa e ferma sulle sue posizioni, come dimostrato dalla riservatezza - lontana dalla prassi della Casa Reale - legata al luogo del parto.
Mercoledì 29 Maggio 2019, 13:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA