Rossano Rubicondi, rivelazione choc a Pomeriggio 5: «Caduto in doccia, si è trascinato verso il telefono per chiamare aiuto»

La ex Linda Batista: «Non è possibile che abbia rinunciato a curarsi, amava troppo la vita»

Video

Nuovi particolari sugli ultimi istanti di vita di Rossano Rubicondi emergono a Pomeriggio 5: dopo la caduta avrebbe provato a chiamare i soccorsi. A comunicarlo l’inviata della trasmissione di Barbara D'Urso in diretta dalla camera ardente di Rubicondi sulla Madison Avenue a New York. Rossano «da solo nel suo appartamento è crollato nella doccia e poi per sei metri ha cercato di trascinarsi verso il telefono per chiamare aiuto» ha raccontato.  

 

Leggi anche > Striscia la notizia e il Tapiro d'Oro ad Ambra Angiolini: «Ecco tutte le fake news "demolite"»

 

 

 

E se l'autopsia ha confermato che Rossano è morto per un tumore, rimangono ancora molti dubbi sulla sua malattia e sulla possibilità che abbia scelto di curarsi con metodi alternativi. A sollevare perplessità è anche Linda Batista ex di Rubicondi che in collegamento a Pomeriggio 5 si dice incredula: «Non sapevo nulla della sua malattia, sono sconvolta. Non è possibile che abbia rinunciato a curarsi, amava troppo la vita. Mi sembra assurdo perché lo conoscevo bene».

 

 

Domani alle 12 sempre a Manhattan si celebraranno i funerali in chiesa. Il modello e showman scomparso lo scorso 29 ottobre a 49 anni, aveva espresso la volontà di essere cremato. Le ceneri dovrebbero essere divise a metà tra i genitori di Rossano e l'ex moglie Ivana Trump che «si è presa cura di lui fino alla fine» hanno raccontato gli amici. Per Rubicondi è stata scelta la camera ardente delle celebrità di Hollywood che ha visto le spoglie di star come Rodolfo Valentino, Judy Garland, ma anche della iconica first lady Jackie Kennedy Onassis.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Novembre 2021, 20:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA