Regina Elisabetta, il galateo della sovrana a tavola: cosa non possono fare i nipoti George, Charlotte e Louis

E gli strappi alla regola ai tempi di Lady Diana

Regina Elisabetta, il galateo della sovrana a tavola: cosa non possono fare i nipoti George, Charlotte e Louis

Non c'è aspetto della vita della regina Elisabetta che non sia regolamentato da precise norme. Il protocollo di corte riguarda anche lo stare a tavola, un rigoroso galateo a cui si devono attenere tanto gli ospiti quanto i membri della royal family, compresi i nipotini George, Charlotte e Louis.

Leggi anche > Pippa Middleton mamma tris: il terzogenito è una bambina. Ma sul nome è ancora mistero

Regina Elisabetta, il galateo della sovrana a tavola

Parlando a This Morning di ITV, l'ex deputato Gyles Brandreth ha dichiarato: «La regina è il mio modello in tutto. Una delle cose che non permetterà a tavola con i suoi nipoti e pronipoti sono i cellulari all'ora dei pasti».

Oltre a bandire i telefoni, la sovrana impone che ci si sieda composti e che non si mangi con la bocca aperta. Assolutamente vietato poi l'aglio nelle pietanze: «Non ci sarà mai aglio nel menu della regina» ha confermato Darren McGrady, che ha servito come chef a Buckingham Palace per 15 anni.

Gli sgarri di William e Harry con Lady Diana

Ai tempi della principessa Diana, tuttavia, erano contemplati alcuni strappi alle regole per i giovani William e Harry che, per esempio, adoravano andare da McDonald's con la madre. I loro piatti preferiti erano hambuger, patatine fritte e, naturalmente, la pizza. Altri tempi.


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Luglio 2022, 22:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA