Un anno dalla morte di Filippo: il dolore della Regina Elisabetta per il compagno di una vita

Un anno dalla morte di Filippo: il dolore della Regina Elisabetta per il compagno di una vita

Il reverendo David Conner, ha reso omaggio alle capacità e ai difetti di Filippo

Lacrime e ricordi. Il 9 aprile 2021 è stata annunciata la morte del principe Filippo, marito della longeva Regina Elisabetta, nel castello di Windsor, a pochi mesi dal suo centesimo compleanno. Spesso, la monarca definiva il consorte come la sua «forza e guida costante». E oggi, nella data che celebra l'anniversario annuale dalla sua morte, Buckingham Palace rende omaggio al defunto principe. Secondo quanto riporta il Sun, la famiglia reale e soprattutto la Regina, sono rattristati e addolorati. 

 

Leggi anche > Morta, Mimi Reinhardt, la segretaria di Schindler che scrisse la celebre "lista": aveva 107 anni

 

Al recente servizio di ringraziamento per Filippo, il decano di Windsor, il reverendo David Conner, ha reso omaggio alle sue capacità, ma anche i suoi difetti, proprio come avrebbe voluto il duca. Ha descritto Philip come un uomo di «appassionato al dovere» che ha dedicato la sua «energia intellettuale e fisica» a «una miriade di imprese con i piedi per terra». Ma il reverendo lo ha anche definito «brusco» soprattutto durante i confronti e le conversazioni, durante le quali a volte risutava «intimidatorio».

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 9 Aprile 2022, 16:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA