Raf, il dramma della moglie Gabriella Labate: affetta da una malattia rara

La moglie di Raf ha rivelato sui social: «Un miracolo essersi risvegliati»

Raf, il dramma della moglie Gabriella Labate: affetta da una malattia rara

Un matrimonio, due figli, una carriera ormai affermata. Raf non avrebbe potuto chiedere di meglio alla vita, tuttavia gli ultimi anni non sono sempre stati facili per il cantante che, sposato dal 1996 con Gabriella Labate, nel recente passato ha dovuto affrontare alcuni problemi di salute della moglie.

Leggi anche > Raf, il ritorno con il nuovo singolo Cherie. A sette anni dall'ultimo album di inediti

Raf, la moglie Gabriella Labate affetta da una malattia rara

A parlare del recente passato è la stessa Labate sui social, come riporta il portale online Rumors. Nel suo racconto la donna riferisce di essere passata attraverso la difficile diagnosi di una «patologia rarissima scoperta la mattina di un giorno qualunque».

Tutto è iniziato, quasi per caso, una mattina di quattro anni fa, quando si è trovata ad «affrontare un gravissimo problema di salute». «Prima ero a mettere le mele nel carrello e poco dopo ero a guardare il niente attraverso il vetro dell’ambulanza con la testa nel caos della sirena. Mi hanno ricoverata per quasi due mesi all’ospedale Gemelli».

«In questo periodo di incertezze e paure, spesso mi volto indietro e mi vedo con 14 chili in meno e una lunga cicatrice dal petto fino al pube. Una di quelle cose che da un secondo all’altro ti rivoltano la vita e ti spingono in un baratro, un incubo» ha proseguito la moglie del cantante.

Alla difficile diagnosi si aggiunge un drammatico incidente a New York. A seguito di uno sgambetto Gabriella cade contro un palo di ferro che la costringe a sottoporsi a un'operazione. Decide di tornare a Roma per l'intervento, ma resta vittima di un caso di malasanità. Durante l’anestesia locale per errore le viene perforato un polmone: «Per 5 giorni ho chiesto aiuto, stavo male. Mio marito mi vedeva con la bocca viola. Sono stata con un polmone solo, l’altro è collassato, e mi è stato detto che stavo avendo solo un attacco di panico. Mi hanno sedata e operata ugualmente. È un miracolo essersi risvegliati». Un caso di malasanità davvero incredibile, ma purtroppo neanche così isolato.

Per l'accaduto è stato avviato un procedimento giudiziario. In attesa dell'esito del processo, Gabriella cercherà di lasciarsi questa brutta vicenda alle spalle e guardare al futuro con fiducia.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 8 Luglio 2022, 21:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA