Paola Caruso incinta attaccata dalla madre dell'ex compagno: ecco cosa ha risposto
di Valeria Arnaldi

Paola Caruso incinta attaccata dalla madre dell'ex compagno: ecco cosa ha risposto

Paola Caruso torna a Domenica Live per parlare ancora della sua relazione con l’ex compagno, Francesco Caserta, giovane imprenditore, che, secondo quanto raccontato dalla Caruso, la avrebbe abbandonata nelle prime settimane di gravidanza, chiamando addirittura i carabinieri per cacciarla di casa.
«Francesco ha un altro figlio, un bambino di 9 anni, che non ha riconosciuto, ha fatto quello che sta facendo con mio figlio, la stessa cosa. Ho visto questo bambino che è il fratello di mio figlio», afferma Paola Caruso. «Lui è di un paesino. Quando si è messo con me, la gente parla, è normale, sono un personaggio pubblico. Ho parlato con la mamma di questo bambino che mi ha detto che lui ogni tanto vede questo bambino ma non lo ha riconosciuto. Lui è un ragazzo che ha delle problematiche, che non sono gestibili».
 
 

Barbara D’Urso fa sentire una dichiarazione di Francesco in cui lui smentisce le affermazioni della giovane. «Loro speravano che io abortissi - dice Paola Caruso - è facile per loro fare una denuncia penale. Io ho cercato di riavvicinarmi a lui, al telefono gli chiedevo di vederci, lui rispondeva ‘Non posso perché se mi scoprono i miei succede un disastro’, ho tutto scritto nei messaggi. Una notte mi ha scritto: Buonanotte amore, a domani. Il giorno dopo mi ha bloccata. Dopo una settimana, era fidanzato con un’altra. Ho capito che era l’ennesima presa in giro. Ho fatto una denuncia penale, prima di essere incinta, per maltrattamenti fisici e psicologici».
La conduttrice legge poi una lettera inviatale da Patrizia, madre di Francesco.
«La casa in cui la signora Caruso è andata d abitare non era destinata a lei, ma era frutto dei sacrifici di una vita miei e di mio marito», scrive la madre del giovane.
«Se il figlio è problematico al punto di dirmi che una casa è destinata a noi e si inventa le cose è un problema loro, di famiglia», replica la Caruso.
«La famosa sera dell’intervento dei carabinieri è stata la signora Caruso a offendere tutta la mia famiglia e a minacciare di morte me e mia figlia, fatti denunciati» è scritto nella lettera.
«Come mai, finora i carabinieri non erano mai intervenuti? Avevano detto che non erano mai intervenuti, ora invece lo ammettono. Io non ho mai minacciato nessuno, è normale che loro si costruiscano una difesa. Io la madre non l’ho vista. Nemmeno lui, è arrivata la sorella con i carabinieri e mi ha detto: ‘La storia con mio fratello è finita, devi andare via’. Dove andavo io alle 19, incinta, con tutta la roba che avevo in quella casa? Ho chiamato l’avvocato».
La madre del giovane sostiene che la Caruso pretendesse agi da principessa, Barbara D’Urso mostra la casa in cui si sta trasferendo ora la donna incinta.
«Questi adesso devono cercare una giustificazione - dichiara Caruso - un uomo che fa una famiglia con una donna, che sarei io, e la abbandona e ha già un altro figlio. Ho saputo delle cose che non ti dirò qui perché le dirò nelle sedi opportune».
La madre di Francesco sostiene di non essersi mai intromessa nella loro storia e di non aver mai sbattuto fuori di casa la fidanzata del figlio.
«Uno può dire e scrivere quello che vuole - conclude Paola Caruso - c’è un verbale dei carabinieri dove è richiesto l’intervento dei carabinieri per buttarmi fuori dalla casa che è di una società di cui la figlia risulta amministratrice. Io ero in quella casa con Francesco, in attesa di trasferirci nell’abitazione che diceva destinata a noi».
Domenica 9 Dicembre 2018, 17:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA