Naomi Campbell, le dediche alla madre e a Donatella Versace

Naomi Campbell, le dediche alla madre e a Donatella Versace

"Grazie per essere stato al mio fianco in questo momento, hai compiuto 66 anni ieri e sembri proprio come mia sorella. Ti amo !!!". Questa l'accorata dedica rivolta alla madre Valerie Morris Campbell da parte di Naomi, che si può leggere a corredo di una foto postata dalla top model sul suo profilo Instagram.
 

Ma Naomi è in vena di dediche anche per l'amica Donatella Versace a cui rivolge un lungo pensiero scritto in occasione del quarantennale della maison d'alta moda: "La libertà è una parola importante quando si parla della persona che viene celebrata qui stasera. Libertà di creare, libertà di innovare e trovare nuovi modi di espressione, libertà di sviluppare l'azienda di famiglia in uno dei marchi più riconoscibili del pianeta, la libertà di sostenere alcuni giovani designer incredibilmente innovativi, come Christopher Kane e Michael Halpern. Sì, la straordinaria Donatella Versace ha un innato senso di libertà e anche di ottimismo. Ha dovuto sopportare una terribile tristezza dopo la tragica morte di suo fratello Gianni, eppure ha trovato la forza da qualche parte. Come ha detto "lo faremo", e lo ha fatto mettendo in scena il suo primo show 3 giorni dopo. Il resto come si dice è storia. La sua incredibile capacità di promuovere e guidare il business è giustamente leggenda. Stasera stiamo celebrndo la casa Versace e onoriamo Donatella con il tanto meritato Fashion Icon Award. Incredibilmente sono passati quasi 40 anni da quando Versace è stata fondata e venti da quando Donatella l'ha rilevata e l'ha portata a livelli così incredibili".
 
 

#Swipe #congratulations @donatella_versace on your #fashionIconAward @britishfashionawards #2017 Freedom is an important word when talking about the person who is being honoured here tonight.Freedom to create,Freedom to innovate and find new ways of expression,freedom to develop the family business into one of the most recognisable brands on the planet,freedom to support some incredibly innovative young designers like Christopher Kane and Michael Halpern.Yes the amazing Donatella Versace has an innate sense of freedom and also optimism. She had to endure terrible sadness after the tragic death of her brother Gianni,yet she found the strength from somewhere.As she said”we’re going to do it”,and do it she did staging her first show3 days later.The rest as they say is history. Her incredible ability to promote and drive the business is rightly the stuff of legend. Tonight we are recognising the house of Versace and honouring Donatella with the richly deserved Fashion Icon Award.Incredibly it’s nearly 40 years since Versace was founded and twenty since Donatella took it over and took it such incredible heights.

A post shared by Naomi Campbell (@iamnaomicampbell) on

 
Sabato 9 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME