Michelle Hunziker stupisce tutti: «A 9 anni ho deciso che avrei sposato Eros Ramazzotti»

Michelle Hunziker stupisce tutti: «A 9 anni ho deciso che avrei sposato Eros Ramazzotti»

La showgirl e conduttrice dalla vitalità contagiosa ha raccontato la sua vita fatta di coincidenze e colpi di testa

Michelle Hunziker è da sempre una bomba. Un mix tra una bomba sexy intramontabile, sarcasmo, divertimento e un'esplosione di vitalità; tutte doti che contagiano i suoi fan e chi le sta intorno. Sui social improvvisa siparietti e stacchetti di ogni genere: nei panni della mamma "tradizinale" non la troveremo mai. Lei svela sempre il suo lato più ironico anche nella sua vita privata e anche questa volta la sua dichiarazione lascia tutti senza parole. «A 9 anni, guardando la tv, ho deciso che avrei sposato il papà di Aurora (Eros Ramazzotti) e mia madre mi diceva: ‘Ma questa è matta’».

 

Leggi anche > Gf Vip, Delia Duran difende il marito Alex Belli: «Il bacio a Soleil? Era un gioco, mi fido di lui»

 

Michelle Hunziker al settimanale «F» ha parlato della sua vita privata e non, fatta di tante coincidenze e colpi di testa incredibili dei quali non ci stupiamo conoscendo la sua vitalità e la sua personalità.  

 

«Nella prima parte della mia vita sembrava tutto scritto, con coincidenze incredibili - racconta - ho visto Eros in tv e già a 9 anni sapevo che lo avrei sposato nonostante mia madre pensasse fossi matta. Poi nella mia vita è entrato Tomaso (Trussardi ndr). E’ stata la svolta. È arrivato e ha sfondato la porta del mio cuore. Lui è uno che non si arrende mai, anche di fronte a una donna che pensava di non ricostruirsi più una famiglia... Anche se era anche più giovane, ma mi ha subito dato il senso del progetto, qualcosa che mancava nelle poche esperienze che avevo avuto dopo il mio primo marito».

 

Michelle ha spiegato anche la sua ultima pazzia: il taglio di capelli. «Tutti mi dicevano: 'ma che fai?' Quello è il tuo marchio! Non l’ho fatto per moda, c’era una motivazione più profonda. È stato un tentativo di alleggerirsi di tanti cliché. Abbiamo questa visione della femminilità col capello lungo e invece io volevo proprio contrastare questo. È stato un taglio simbolico con una vita precedente. Quella che faccio da sempre, basandomi sull’accudimento compulsivo degli altri. Adesso basta, ho detto, mi prendo tempo per me stessa».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Ottobre 2021, 18:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA