Michele Bravi in terapia dopo l'incidente: le sue prime parole dopo mesi di silenzio

Era il 22 novembre 2018 quando Michele Bravi, di ritorno dalle prove a Milano, è rimasto coinvolto in un incidente in cui ha perso la vita una donna in moto: da quel momento, per rispetto verso la famiglia della vittima e per il trauma subito, il cantante umbro si è trincerato dietro una spessa coltre di silenzio, è andato in terapia e ha cercato di rimettere insieme i pezzi.

Ora finalmente sta pian piano tornando alla realtà, come ha raccontato per la prima volta dopo la tragedia al Corriere della Sera: "“Quando dico che sono stato in silenzio è perché veramente non riuscivo... non parlavo ma nemmeno sentivo più gli altri. Ero in un posto che non so descrivere e che spero di non rivedere più". Cos'altro ha detto.

Foto@Kikapress/GettyImages
LEGGI ANCHE:>> L’ultimo post sibillino di Michele Bravi, i fan sono con lui: “Sto cercando di…”
Giovedì 23 Maggio 2019, 09:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA